Una Roma superficiale pareggia a Marassi.

di Simone Certelli

GENOVA – Allo Stadio Marassi di Genova il Genoa ospita la Roma, che cerca di nuovo la vittoria dopo la sconfitta rimediata al Wanda Metropolitano. Primo tempo poco entusiasmante con le squadre che si sono studiati andando poche volte alla conclusione, l’unica notizia degna di nota è l’ammonizione di Fazio, al 44′. Il secondo tempo si apre con l’ammonizione di Nainggolan al 47′. Al 58 Perotti lascia il posto a Defrel. Un minuto più tardi cross in area del Genoa, ci arriva El Shaarawy che di contro balzo sigla l’1-0. Al 63′ esce Pandev ed entra Lapadula. Al 69′ quest’ultimo rimedia uno schiaffo da De Rossi in occasione di un’azione in area giallorossa, Giacomelli chiede l’aiuto della VAR, il verdetto è chiaro; calcio di rigore ed espulsione di De Rossi. Lapadula dal dischetto non sbaglia; 1-1. Al 71′ gli animi si fanno più caldi; Jesus atterra Lapadula nella trequarti giallorossa e l’arbitro gli fa vedere il giallo. Al 74′ ammonito anche Taarabt per aver spostato il pallone durante una punizione in favore della Roma. Al 78′ esce El Shaarawy ed entra l’ex capitano del Lione Gonalons. All’84’ mischia in area di rigore genoana; il pallone arriva sui piedi di Strootman che tirando trova il palo. All’85’ Omeonga prende il posto di Taarabt senza essersi scaldato. All’86’ Schick prende il posto di Nainggolan. Al 93′ mischia in area del Genoa, la Roma reclama il calcio di rigore per una trattenuta in area ma l’arbitro fa proseguire. Al 94′ Veloso cede il posto a Cofie.  Roma che aveva sbloccato il match con El Shaarawy ma che grazie ad un gesto di estrema stupidità di De Rossi vede sfumare due punti importantissimi. Ora l’importante è ritrovare il ritmo, soprattutto perché la partita di Champions è vicina. 

 

Genoa (4-3-1-2): Perin; Spolli, Zukanovic, Rosi; Bertolacci, Veloso (94′ Cofie), Rigoni; Laxalt; Taarabt (85′ Omeonga), Pandev (63′ Lapadula). A disposizione: Lamanna, Zima, Gentiletti, Rossettini, Biraschi, Cofie, Lazovic, Lapadula, Palladino, Ricci, Omeonga, Pellegri. Non disponibili: Galabinov (infortunato). All. Ballardini.

Roma (4-3-3): Allison; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan (86′ Schick), De Rossi, Strootman; El Shaarawy (78′ Gonalons), Dzeko, Perotti (58′ Defrel). A disposizione: Lobont, Skorupski, Moreno, Peres, Emerson, Manolas, Pellegrini, Under, Gonalons, Gerson, Schick, Defrel. Non disponibili: Karsdorp (infortunato). All. Di Francesco.

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

Recupero: +0; +5.

genoa-roma


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Cassa integrazione, bonus ai lavoratori autonomi e aiuti alle famiglie: come funzionano le misure del “Cura Italia”

Raggiunta intesa che prevede per i lavoratori sospesi a causa dellʼemergenza coronavirus lʼanticipo della cassa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *