OASIS NIGHT – RADUNO FAN OASIS ALL’ATLANTICO 16 OTTOBRE 2015

Quest’anno ottobre sarà più speciale per i Madferit, si celebrano i 20 anni di “What’s the story? Morning Glory” nella prima edizione dell’ Oasis Night all’Atlantico di Roma. Raduno nazionale con ospiti Phil Smith, i Rubbish e la High Flying Band.

L’Oasis Night è un evento ideato e realizzato da Luca Rossi  con il supporto di Oasis Mania, fanpage di riferimento internazionale, e Wonderwall, il fan club italiano ufficiale degli Oasis e dei fratelli Gallagher dal 1996, riferimento per gli amanti della band e che opera con il benestare sia dell’etichetta discografica che del management, fino allo stesso Noel Gallagher.

OASIS NIGHT 1EVENTO FACEBOOK UFFICIALE

Biglietti in vendita ONLINE su Biglietto.it ed al botteghino la sera stessa dell’evento

Phil Smith
E’ stato il roadie degli Stone Roses e lavorava nello staff dello storico locale Hacienda a Manchester. Conosce Noel da quando era il roadie degli Inspiral Carpets ma ignorava che sapesse suonare una chitarra. Era compagno di appartamento del produttore Mark Coyle e Married With Childern è stata registrata nella camera accanto la sua.
Nel 1997, dopo che gli Stone Roses si sciolsero, non aveva un lavoro e Noel Gallagher ne inventò uno per lui: il
tour Dj. In pratica Phil seleziona i dischi prima di ogni concerto degli Oasis e si occupa del brano di uscita della band (quello che si ascolta quando si riaccendono le luci). Dal Be Here Now World Tour è stato sempre in tour con la band e non va dimenticato che prima ancora era stato anche loro roadie (dal 1993 al primo periodo del 1995). E’ una lunga amicizia quella che lo lega a Noel e Liam ed è probabilmente l’unica persona che potrebbe scrivere una biografia sulla band dagli inizi ad oggi.

Rubbish
Nascono nel settembre del 2009 vicino Firenze. Dal 12 Marzo 2010 data del primo concerto fino ad oggi, i Rubbish si sono tolti moltissime soddisfazioni suonando nei locali più importanti di tutta Italia e anche all’estero! Germania, Francia ma soprattutto Londra, dove ormai si esibiscono con regolarità 2 volte l’anno! La consacrazione definitiva arriva nel 2014, quando diventano tributo ufficiale di Oasis Mania, fan club mondiale dei fratelli Gallagher. La caratteristica principale di questi ragazzi è la carica, la grinta che trasmettono ad ogni loro concerto, che insieme all’incredibile fedeltà al sound e all’attitudine degli Oasis, garantiscono un spettacolo unico nel suo genere che nessun altro tributo può trasmettere, coinvolgendo al massimo il pubblico che ad ogni loro concerto risponde sempre alla grandissima!
I componenti sono: Andrea Fonti (voce/Liam), Federico Mancosu (chitarra e voce/Noel), Marco Accorroni (chitarra), Giuliano Simone (basso) e Sergio Simone (batteria).

The High Flying Band
Dopo anni di permanenza nelle migliori tribute band Oasis, sei tra i più conosciuti e motivati musicisti brit style si uniscono per tributare gli Oasis e Noel Gallagher l’artista che ha portato gli Oasis a diventare la band più conosciuta e tra le più importanti degli ultimi 20 anni.
Adriano Abbondanza (voce/Liam). Mik Goldsand (voce/Noel e chitarre), Nicola Valente (basso), Sandro Sanchini (chitarra). Eugenio Valente (piano e synth) e Alessio Cataldo (batteria).

La location sarà l’Atlantico e non è un caso. E’ questa infatti l’unica venue a Roma ad aver in un certo senso “riunito” i fratelli Gallagher sotto lo stesso tetto, ospitando sia i Beady Eye di Liam che gli High Flying Birds di Noel nel recente passato.
Oltre a fregiarsi di questi precedenti storici, l’Atlantico gode anche di una conformazione tale da permettere un evento di larghe proporzioni ma che allo stesso tempo possa trasmettere quel senso di intimità che un raduno di fan deve avere.

Di Niccolò Matteucci


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Nuovo brano pubblicato da Ray Campa

Dopo il successo del primo singolo dal nome STAR, torna Ray Campa (Raimondo Campa) con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *