NAUTICA: IL 2015 SARÀ L’ANNO DELLA RIPRESA?

Alla vigilia del Salone Internazionale di Miami torna l’entusiasmo per una stagione che dovrà segnare, definitivamente, l’uscita dal tunnel della crisi.

Diamonds-are-foreverLa piccola e media cantieristica italiana, patrimonio che tutto il mondo ci invidia,  affila le armi per invertire, definitivamente, una tendenza negativa che ha caratterizzato questi ultimi anni.

Il merito di “non aver mollato” va ai tanti imprenditori che non hanno mai smesso di lottare, nonostante la recessione, rilanciando con investimenti tecnologici  e tanto amore e passione per questi “gioielli” del mare.

La nautica cosi detta “popolare”  oggi ha voglia di uscire dalla crisi; ai buoni intendimenti espressi da chi tutti i giorni lavora all’interno dei cantieri, si unisce il desiderio degli utenti  di guardare con ottimismo alla prossima stagione.

Tutti si aspettano una  maggiore attenzione del legislatore italiano alle problematiche di sempre;  la burocrazia per chi produce è asfissiante, le strutture per i diportisti sono inadeguate ( rimane da risolvere l’annoso problema della carenza dei porti e degli scivoli pubblici…) ma, per onore della verità, piccoli e significativi cambiamenti, si vedono all’orizzonte.

Alle spalle abbiamo lasciato la 54°Edizione del Salone Internazionale della Nautica di Genova, chiusosi con un grande successo di visitatori;   in campo motoristico, lo strapotere dei colossi americani e giapponesi ( Brunswick, Honda, Suzuki, BRP) è stato contrastato, efficacemente,  dall’eccellenza italiana espressa da Selva Marine.

Nel settore delle imbarcazioni pneumatiche registriamo una nuova iniziativa imprenditoriale da parte un’azienda leader nel settore delle imbarcazioni in vetroresina: la Ranieri International. Cayman, la nuova linea di gommoni, presentati in anteprima all’interno della kermesse italiana,  sintetizza gusto, innovazione e professionalità costruttiva degna del migliore “Made in Italy”.

Ma questo, anche se recente  è il passato. Il futuro, alle porte,  si chiama “Miami International Boat Show” 12/16 febbraio 2015. Ci saranno novità?  E’ ancora presto per dirlo…sicuramente, anche a Miami, la “tecnologia” sarà protagonista indiscussa.

di Andrea Barbieri


Vota l articolo!:
[Voti: 4   Media: 5/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *