“LAGUNA BLU COMPIE 35 ANNI”

Il film di culto apre il ciclo di appuntamenti “Quelli degli anni ‘80”:

sei serate con film, interviste e documentari dedicati a quel periodo 

Gli anni ’80 sono stati gli anni del disimpegno, dei colori sgargianti, dei capelli cotonati e dei vestiti improbabili ma anche di personaggi scolpiti nella memoria collettiva e di film cult. Una decade che è rimasta nell’immaginario collettivo e ha lasciato tracce indelebili.

Proprio in occasione del 35° anniversario dell’uscita del film “LAGUNA BLU” nelle sale americane, Deejay Tv lo ripropone mercoledì 15 luglio alle 21.15 all’interno di un ciclo di 6 serate dedicate  a quel periodo dal titolo “Quelli degli anni ‘80”.

Si comincia, mercoledì 15 luglio alle 21.15, con “Laguna Blu (a seguire, ogni mercoledì,“Karate Kid-Per vincere domani“karate Kid-La storia continua”  “Non guardarmi, non ti sento”,  “Ho sposato un’aliena” e “Roxanne”).

Subito dopo il filmintorno alle 23:00, andrà in onda un approfondimento (6 episodi prodotti da Stand by me di Simona Ercolani per Discovery Italia) per raccontare quel decennio. Alice Mangione, giovane e promettente youtuber,  vestirà i panni di una psicologa attenta e curiosa. Sul suo “lettino” terapeutico si siederà un ospite noto per sottoporsi ad un’analisi ironica e spensierata e vincere una volta per tutte la nostalgia canaglia di quel periodo, ripercorrendo quegli anni con il sorriso sulle labbra: si comincia conRenzo Arbore, nelle puntate successive saranno suoi “pazienti” Cicciolina (alias Ilona Staller), Andrea Roncato, Lory del SantoCarmen Russo e Marco Columbro, per concludere con Carlo Freccero. Dalle trasmissioni tv alla musica, dal costume alla politica, ogni puntata mostrerà uno spaccato degli Anni ’80: quell’ultima età analogica che con la sua leggerezza ha colorato ogni aspetto della nostra società prima dell’arrivo di Internet.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Videoclip in stile documentario per Marcus

IL NUOVO BRANO DI MARCUS  è disponibile in digital download  e nelle piattaforme streaming.   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *