LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO TIRSO DE MOLINA

AL VIA LA COMICITÀ CON LA COPPIA PINO INSEGNO – ALESSIA NAVARRO 

Torna in scena la coppia, sul palco e nella vita, Pino Insegno e Alessia Navarro con una versione inedita dello spettacolo Frankie & Johnny, diretto da Alessandro Prete, riadattata a due, per il debutto del 14 ottobre al Teatro Tirso de Molina.

locandina FeJUn’ora e venti di intense emozioni, profondi sentimenti e grandi risate: un viaggio sulla coppia e sull’amore, espresso in un concentrato di sensazioni e situazioni in cui lo spettatore può rispecchiarsi, ritrovando tutto quello che succede nella vita insieme di una donna e un uomo innamorati.

Johnny, appena uscito di prigione, prova a ricostruirsi una vita riciclandosi come cuoco nella tavola calda in cui Frankie lavora come cameriera.

Tra i due nasce una tenera simpatia che scivola rapidamente verso un sentimento più profondo.

L’uomo le manifesta la volontà di costruire una famiglia e di crescere insieme molti figli. Ma il desiderio d’amore di lui si scontrerà con la riservatezza di Frankie, intimorita dall’idea di lasciarsi trasportare da un amore così grande, forse per paura di ricevere delusioni, e pone fra loro un “muro” quasi invalicabile. Johnny riuscirà a conquistarla e farla cadere fra le sue braccia?

Tante sono le novità di quest’anno, prima fra tutte quella di un cartellone di soli spettacoli inediti. E’ questo il tratto distintivo del Teatro Tirso fortemente voluto dall’eclettico direttore artistico, Achille Mellini, che è riuscito a portare avanti a Roma un’iniziativa unica nel suo genere.

Dopo il grande successo di pubblico motivato dal “Progetto Anticrisi” (Unione e coesione tra Teatro e compagnia) e dall’attenta ed efficiente organizzazione di Federica Pinto, anche il cartellone della stagione 2015/2016 si incentra sulla scelta di alcuni temi principali che lo contraddistinguono all’interno del panorama teatrale capitolino, rendendolo esclusivo. Una formula che da spazio a chi ha investito nella formazione e che verte sull’originalità e il coraggio di offrire un programma, fatto non solo da artisti affermati, ma anche da giovani talenti e autori, pronti a sorprendere con nuove idee.

Negli ultimi tre anni il Teatro Tirso ha raggiunto quasi 1.300 abbonati, oltre 25.000 presenze annue e 200 repliche per stagione: numeri che decretano un importante risultato.

Il claim “RISATE ROMANE” vuole mettere in evidenza una delle priorità: la  salvaguardia  della  cultura  romana  attraverso   il  Teatro,  nello specifico  un  teatro  brillante,  mai  scontato  ne  volgare,  che  molto spesso ama trattare con il sorriso argomenti di grande interesse peculiari dell’anima della città. In un unico nome “Progetto Romanità”, al quale hanno aderito fra gli altri Pino Insegno, Rodolfo Laganà, Paola Tiziana Cruciani, Maurizio Mattioli, Anna Mazzamauro, Gianfranco   D’Angelo, Antonio   Giuliani, Dado,  Pietro   Romano, Manuela Villa, Salvatore Marino, Serena Grandi, Pippo Franco, Nadia Rinaldi, Martufello, Milena Miconi, Francesca Nunzi, Carlotta Proietti, Marco Morandi, Enrico Brignano attraverso i giovani allievi di Artes, Pier Francesco Pingitore, Gino Landi, Luciano Odorisio, Fabrizio Angelini e tanti altri…

RISATE ROMANE: FRANKIE & JOHNNY” – “NUDO PROPRIETARIO 2.0” – “UN AMORE PER CASO” – “IL MARCHESINO DEL GRILLO” – “ALTI E BASSI” – “PER UN PUGNO DI SGAY” – “LADRI DI GALLINE PRATICAMENTE POLLI” – “MI PRESENTO…SONO ROMANO

Teatro Tirso De Molina – Via Tirso, 89 (Piazza Buenos Aires) – 00198 Roma – www.teatrotirsodemolina.it

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, Science: quarantena a singhiozzo fino al 2022

Le simulazioni dellʼUniversità di Harvard mostrano che il contagio rischia di riprendere non appena vengono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *