Arcore in festa per gli ottantuno anni del presidente Silvio Berlusconi

Arcore in festa per gli ottantuno anni del presidente Silvio Berlusconi

IMG_5667

Con l’niziativa del capogruppo consiliare di Forza Italia per gli 81 anni del “suo” presidente, Cristiano Puglisi, ha voluto , con due giorni di anticipo, fare gli auguri al Presidente Silvio Berlusconi, che festeggia l’81esimo compleanno il 29 settembre affiggendo manifesti con su scritto: un grande uomo, un grande imprenditore, un grande statista

Puglisi già nel 2011, subito dopo le dimissioni di Berlusconi da capo del Governo, aveva fatto rumore affiggendo per tutta Arcore dei manifesti di ringraziamento. I manifesti per gli auguri resteranno affissi in città per una settimana. Alcuni sono in via San Martino, davanti alla residenza dell’ex premier. Questa nuova affissione, a sei anni di distanza, vuole essere quindi un’incitazione bene augurante al presidente proprio a partire dalla sua città.

Oltre a tanti personaggi illustri ll direttore di Novella2000 eNovella2000.it, Roberto Alessi gli ha dedicato un video messaggio di auguri.

Ecco le sue parole:« Ottantuno anni presidente, parlo di lei, il presidentissimo Silvio Berlusconi che oggi compie gli anni proprio oggi. A lei vanno gli auguri da Novella2000 e Novella2000.it e i miei personali. Ma anche la nostra riconoscenza, perché se non ci fossero state le sue televisioni probabilmente oggi ci mancherebbero centinaia e centinaia di personaggi che lei ha reso famosi e anche molto ma molto ricchi.Il regalo più creativo che ha ricevuto lo pubblichiamo in anteprima. Perché il nostro amico Michele Cascavilla di Lenzuosillimi gli ha fatto un completo da letto (piumino, federe, lenzuola) con la sua fotografia, quale? Una delle sue fotografie più amate ossi quella in cui posa con tutte le coppe del Milan che ha vinto nella sua lunghissima carriera, come presiedente e anche proprietario del Milan. Ripeto Auguri Silvio, per fortuna che ci sei stato altrimenti non avremmo tutte queste televisioni da vedere in alternativa alla Rai, avremmo forse delle serate più vuote. E soprattutto, parlo anche come giornalista, come direttore di Novella2000, non avremmo centinaia di personaggi su cui scrivere. Auguri ancora!

Biografia Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi (Milano, 29 settembre 1936) è un politico e imprenditore italiano, conosciuto anche come il Cavaliere, soprannome assegnatogli dal giornalista sportivo Gianni Brera in ragione dell’onorificenza a cavaliere del lavoro conferitagli nel 1977
dal presidente della Repubblica Giovanni Leone e cui ha rinunciato nel 2014. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel campo dell’edilizia. Nel 1975 ha costituito la società finanziaria Fininvest e nel 1993 la società di produzione multimediale Mediaset, nelle quali convergono altre società come Arnoldo Mondadori Editore e Silvio Berlusconi Communications, rimanendo figura simbolo dell’omonima famiglia Berlusconi.

Nell’ottobre dello stesso anno scende in politica lanciando il partito politico di centro-destra Forza Italia, strutturatosi nel gennaio successivo, confluito nel 2008 ne Il Popolo della Libertà e poi rifondato nel 2013, segnando la vita politica italiana dalla metà degli anni novanta in poi con un atteggiamento tipico che è stato definito berlusconismo, ampiamente sostenuto dai suoi seguaci politici e dai suoi elettori, entrando fortemente anche nella cultura di massa e nell’immaginario collettivo italiano ed estero, ma suscitando anche un duro anti berlusconismo da parte degli oppositori, che ne hanno più volte sottolineato il conflitto di interesse sotto forma emanazione di leggi ad personam.

Eletto alla Camera dei deputati nel marzo 1994, è stato confermato nelle successive quattro legislature, mentre nella XVII, a seguito delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, è stato eletto per la prima volta senatore a Palazzo Madama. Ha ottenuto quattro incarichi da presidente del Consiglio: il primo nella XII legislatura (1994), due consecutivi nella XIV (2001-2005 e 2005-2006), e infine nella XVI (2008-2011). Con 3340 giorni complessivi (corrispondenti ad oltre nove anni), è il politico che è rimasto in carica più a lungo nel ruolo di presidente del Consiglio dell’Italia repubblicana, superato in epoche precedenti solo da Benito Mussolini e Giovanni Giolitti; inoltre ha presieduto i due governi più duraturi dalla proclamazione della Repubblica. È stato l’unico leader politico mondiale ad aver presenziato a 3 vertici del G7/G8 come Presidente del Paese ospitante (20º G7 del 1994 a Napoli, il 27º G8 del 2001 a Genova e il 35º G8 del 2009 a L’Aquila).

Secondo la rivista americana Forbes, con un patrimonio personale stimato in 7,6 miliardi di dollari USA (circa 6,7 miliardi di euro) Berlusconi è nel 2015 il quinto uomo più ricco d’Italia e il 179º più ricco del mondo. Nel 2009, Forbes lo ha classificato 12º nella sua lista delle persone più potenti del mondo per via della sua dominazione della politica italiana.

È stato imputato in oltre venti procedimenti giudiziari. Il 1º agosto 2013 è stato condannato a quattro anni di reclusione (con tre anni condonati dall’indulto del 2006) per frode fiscale con sentenza passata in giudicato nel cosiddetto “processo Mediaset”. Il 19 ottobre dello stesso anno gli è stata irrogata la pena accessoria dell’interdizione ai pubblici uffici per due anni a seguito dello stesso processo.

A causa della suddetta condanna il 27 novembre 2013 il Senato della Repubblica ha votato a favore della sua decadenza dalla carica di senatore. Berlusconi ha quindi cessato di essere un parlamentare dopo quasi vent’anni di presenza ininterrotta nelle due camere (dall’aprile 1994 al novembre 2013).

Ma come cita una canzone di Franco Califano -”NON ESCUDO IL RITORNO”


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Un sogno chiamato….Da Braccio

Monte Argentario, spiaggia della Feniglia, angolo di paradiso naturale. Mare e Monti “accolgono” sulla spiaggia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *