Una Roma stellare asfalta il Villareal: è 4-0

di Simone Certelli

ROMA – Nella cornice dell’Estadio della Cerámica il  Villareal ospita la Roma per i sedicesimi di finale di Europa League. La squadra di Luciano Spalletti parte subito forte e impensierisce molto la difesa ma senza mai concludere in porta. Dal ventesimo minuto il Villareal cerca di uscire dalla sua metà campo e arriva in quella della Roma senza però creare occasioni pericolose. I ritmi sono serrati e la partita è molto equilibrata. Al 31′ El Shaarawy, invece di andare sul fondo rientra sul destro e crossa su Dzeko che di testa la mette troppo centrale, e per il portiere Ansejo non ci sono problemi. Ma il gol non si fa attendere, infatti un minuto dopo, un rilancio corto di Szczesny finisce sui piedi di Rudiger che, dopo uno scambio con Emerson passa il pallone a El Shaarawy, con un colpo di tacco serve Emerson ma Castillejo intercetta il passaggio, Emerson sfrutta l’indecisione del difensore e gli ruba palla, si accentra e da fuori area lascia partite una gran botta di destro che finisce sotto l’incrocio alla sinistra del portiere e firmando l’1-0. Al 44′ Gaspar atterra El Shaarawy che stava volando sulla trequarti e si prende il giallo. Il primo tempo si conclude con un’azione di Emerson che lascia partire il sinistro da posizione defilata ma il portiere devia con i pugni. Il secondo tempo si apre con la Roma nella trequarti avversaria, con conclusioni velleitarie da parte dei giallorossi. Al 50′ circa cresce il ritmo del Villareal, Bakambu ruba palla a Strootman a centrocampo e dopo una serie di dribbling tira male in porta ed il pallone sorvola la traversa. Al 55′ Allison salva su un bel colpo di testa di Gaspar e al 58′ Trigueros tira da fuori area ma Allison la fa sua. Al 65′ Salah, entrato al 61′ al posto di El Shaarawy si invola sulla fascia e da posizione defilata serve Dzeko dentro l’area di rigore, il bosniaco non tira subito e finta sui due centrali, mandandoli fuori tempo e siglando il 2-0. Al 75′ un calcio di punizione di Sansone finisce, dopo una deviazione della barriera, tra le braccia di Allison. Al 79′ su un lancio di Juan Jesus serve Dzeko in area di rigore e batte Asenjo dopo un rimbalzo sulla traversa, per il bosniaco è il gol numero 27. Al 86′ Nainggolan, defilato sulla fascia sinistra, crossa su Dzeko in area di rigore siglando la rete del 4-0. Con questo gol Edin Dzeko, oltre ad essere già capocannoniere della Serie A diventa anche capocannoniere dell’Europa League, portando i suoi gol stagionali a quota 28, nonché il pallone a casa.

 

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Mario Gaspar, Mateo Musacchio, Victor Ruiz, J. Costa; Dos Santos, Trigueros, Bruno Soriano, Samu Castillejo (66′ Ceryšev); Bakambu (66′ Lopez), Sansone (82′ Borrè). A disposizione: Barbosa, Fernandez; Bueno, Josè Angel, Rukavina, Bonera, Torres; Suarez, Rodrigo Hernandez, Larrea; Gonzalez, Cantalapiedra, Poveda Romera, Soldado;  Borrè. All. Escribá.

ROMA (3-4-2-1): Alisson; Manolas, Fazio, Rudiger (70′ Juan Jesus); Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson; El Shaarawy (61′ Salah), Nainggolan (90′ Paredes); Dzeko. A disposizione: Szcsesny, Perotti, Totti, Juan Jesus, Salah, Paredes, Greco, Rui, Vermaelen, Grenier, Gerson,  Indisponibili: Florenzi (infortunato). Diffidati: Paredes. All. L. Spalletti

 

Arbitro Danny Makkelie, Olandese.

Recupero: +1; +3.

De Rossi esulta per il gol dell'1-0 firmato Emerson
De Rossi esulta per il gol dell’1-0 firmato Emerson

 

villareal-roma emerson
Il tiro di Emerson che ha portato al vantaggio della Roma

 

 

 

 


Vota l articolo!:
[Voti: 3   Media: 5/5]

Check Also

Champions ed Europe League, l’Uefa pensa a una Final Four a Istanbul

AS: “L’Uefa vuol proporre alle Federazioni semifinali in gara secca e poi finalissime in un’unica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *