“ON THE WAY” IL NUOVO ALBUM DI ALBERTO PIZZO

DOPO IL SUCCESSO DEL RECENTE TOUR NEGLI STATES 

ESCE OGGI 31 MARZO :

cover_ONE THE WAY_bassa

Il disco contiene prestigiose collaborazioni con Toquinho, Renzo Arbore e Francesca Schiavo, David Knopfler, Fabrizio Sotti e Mino Cinelu. Dopo il recente successo del tour negli States, ALBERTO PIZZO, pianista dalle chiare influenze mediterranee, torna in Italia con il suo nuovo album “ON THE WAY” in uscita oggi, 31 marzo (produzione artistica di Fabrizio Sotti, prodotto da Cinevox e distribuito da Egea Music).

“ON THE WAY”, registrato nella primavera del 2013 dal vivo al Bunker Studio’s di Brooklyn – New York, vanta diverse importanti collaborazioni tra cui: Fabrizio Sotti(jazzista di fama internazionale con collaborazioni con artisti come Cassandra Wilson, Al Foster,  Zucchero, Jennifer Lopez, Withney Houston, Tupac, Gipsy Kings), Mino Cinelu (leggendario percussionista di Miles Davis, Pat Metheny, Herbie  Hancock e Weather Report), Renzo Arbore e Francesca Schiavo,  Toquinho, con il quale duetta in una Bachianinha di Paulino Noughera, David Knopfler (cofondatore dei Dire Straits), con il quale realizza un brano inedito, “This ship has sailed” (il testo è scritto e cantato da Knopfler sulla musica di Alberto Pizzo).

Questa la tracklist dell’album “ON THE WAY”: 1) oblivion   –  (Pizzo, Sotti, Cinelu) – Astor Piazzolla (arr. A. Pizzo), 2)  my milonga  – (Pizzo, Sotti, Cinelu)- A. Pizzo, 3)mediterraneo – (Pizzo, Sotti, Cinelu) – A. Pizzo, 4) gocce di vita – (Pizzo, Sotti, Cinelu) – A. Pizzo, 5) deeply – (Pizzo, Sotti, Cinelu)  – A. Pizzo, 6) confiance  – (Pizzo, Sotti, Cinelu)- M. Cinelu, 7) paris 2011 – A. Pizzo, 8) passione – L. Bovio  ( Arr. A.Pizzo), 9) voce e’ notte –  De Curtis-Nicolardi  Arr. Pizzo-Renzo Arbore-F.Schiavo, 10)bachianinha – Paulinho Nogueira arr. Toquinho-Pizzo, 11) chopininha – A. Pizzo, 12) this ship has sailed – David Knopfler-Alberto Pizzo, 13) eternity – A. Pizzo, 14) nostalgia – ( from Eternity) A. Pizzo.

Giovedì 3 aprile ALBERTO PIZZO sarà alla Feltrinelli di Napoli per raccontare con uno straordinario mini-live il suo nuovo album “ON THE WAY”.

Alberto_Londra_Cafetalera

Nato a Napoli il 13 marzo 1980, Alberto Pizzo inizia a studiare pianoforte da giovanissimo e nel 2004 si diploma con il massimo dei voti. Nel febbraio 2007, come pianista solista, esegue per Rai International le musiche per un intero programma su Vincenzo Bellini e nello stesso anno è autore ed esecutore delle musiche dell’intera stagione del programma GEO & GEO di RaiTre. Nel 2010 Alberto Pizzo inizia la collaborazione con Gianni Sergio ed entra a fare parte degli artisti rappresentati dalla Palco Reale a Roma.Nel 2011 Pizzo si trasferisce a New York, dove si fa rapidamente notare, arrivando, nel giro di qualche settimana, ad esibirsi nei migliori locali di Greenwich Village, dove viene notato dall’attore Michael Douglas che lo invita a suonare per lui in diverse serate di gala. Nel suo breve ma intenso soggiorno americano, Alberto Pizzo suona con numerosi artisti affermati, tra cui anche il sassofonista Daniel Carter. All’inizio del 2012 Alberto Pizzo realizza per la Cinevox Record, con il produttore discografico Franco Bixio e con Renato Marengoil suo primo cd “Funambulist”. Sempre nel 2012 è supporter in apertura di  alcune date del tour acustico di Ron. A novembre dello stesso anno, nell’ambito del Cabarete Jazz Festival, a Santo Domingo, conosce il chitarrista e produttore Fabrizio Sotti che, colpito dalla capacità e dal livello artistico di Alberto,  decide di essere il produttore artistico del suo secondo album “ON THE WAY” (uscito negli USA il 4 marzo e in Italia il 31 marzo), oltre ad intervenire come chitarrista in alcune tracce. A marzo Alberto Pizzo è stato protagonista in America di un tour di 4 tappe in alcuni dei più influenti locali del Tri States, dove ha presentato il suo nuovo album ottenendo un grande successo di pubblico e di critica.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, i consigli per chi vive con malati di Alzheimer

Mantenere e stimolare le abilità cognitive e motorie delle persone con demenza; stimolare il loro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *