MAESTRO MICHELE BORAGINE NOTO SCULTORE PUGLIESE

maestro michele boraginemaestro boragine vasomaestro mboragine

 

 

Oggi parleremo di un personaggio unico e raro da trovarsi in Italia.

Ormai qualsiasi oggetto in pietra o cemento viene realizzato con il sistema industriale LUI invece lo realizza personalmente con le sue proprie mani.

Parliamo del Maestro Michele Boragine di Terlizzi,un paesino in provincia di Bari, artigiano edile e noto scultore creativo e molto originale nel suo genere.

Un artigiano esperto che utilizza martello, scalpello, pietra e cemento per le famose produzioni di Piramidi, Caminetti, Quadri in pietra, e il prestigioso Leone d`oro del Gran Premio Internazionale di Venezia.

In questi anni ha ricevuto tante onorificenze e moltissinmi premi alla carriera per aver realizzato le piramidi piu` famose al mondo.

E pensare che Prima della rivoluzione industriale tutta la produzione era affidata solo a loro artigiani

Parlando di Lui, Lo scultore Michele Boragine  per dare forma ad un oggetto parte da un materiale grezzo, modella una pietra o cemento scolpendola per addizione o sottrazione fino a realizzare una prestigiosa opera d`arte apprezzata da vip e personalita`.

Moltissimi sono i politici in tutto il mondo che sono rimaste letteralmente a bocca aperta alla vista delle Piramidi d`Egitto ricordiamo ad esempio gli ex presidenti degli stati uniti Bill Clinton e George Bush.

Quindi noi della redazione di Tvnumeriuno avendo scoperto il personaggio dell`anno che ci ha letteralmente lasciati sorpresi del modo di essere e di come lavora in un modo del tutto fuori dal comune volevamo farvelo conoscere anche a Voi lettori.

Lo potete trovare su Facebook digitando Maestro Michele Boragine


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Il MEI – (meeting delle etichette indipendenti) 2020 di Faenza si colora di Puglia.

  Grande successo per il cantautore leccese Teto D’aprile vincitore del premio MEI (DiscoNovità) sul palco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *