Idi in prima linea per la Giornata Mondiale della Sclerodermia

L’Istituto Dermopatico dell’Immacolata aderisce alla Giornata Mondiale della sclerodermia, promossa da FESCA (Federation of European Scleroderma Associations)  e in Italia dalle Associazioni dei pazienti  As.Ma.Ra Onlus, Gils Onlus, Ails Onlus,  Apmar  Onlus, che da anni operano in prima linea per sostenere chi viene colpito dalla patologia, ma anche per campagne di sensibilizzazione più che mai importanti vista la tipologia rara della malattia. Martedì 27, dalle ore 8 alle 14, nella sede di via dei Monti di Creta, 104 a Roma,  lIdi metterà a disposizione, attraverso appuntamento telefonico (06.66464094), i medici specialisti e le strutture diagnostiche dell’ospedale per esami di capillaroscopia, controlli dermatologici per sclerodermia e consulenze di chirurgia plastica. “Un piccolo, ma importante contributo – dichiara Annarita Panebianco, Direttore Sanitario dell’IDI, che l’Istituto vuole fornire alla lotta contro una malattia che colpisce prevalentemente soggetti di sesso femminile. L’adeguato inquadramento clinico dei primi sintomi della malattia come i disturbi circolatori periferici ( fenomeno di Raynaud ) e l’indurimento cutaneo, consentono una diagnosi precoce attraverso la quale è possibile instaurare trattamenti terapeutici che consentono di rallentare o modulare gli effetti evolutivi della malattia.” Così in una nota l’Ufficio Stampa dell’IDI.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Koine’2020: IEG lancia il progetto#SAFEBUSINESS

Rimini, 13 maggio 2020 – Fare fiere e partecipare alle fiere nel pieno rispetto delle regole …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *