Gran Premio Internazionale di Venezia – Al dott. Roberto E. Wirth il Riconoscimento Speciale alla Carriera

In occasione dell’evento di presentazione del Leone d’Oro per la Pace, lo scorso 14 settembre

Nella splendida cornice di Montecitorio, presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati, note celebrità italiane e straniere si sono date appuntamento in una corale manifestazione all’insegna dell’eccellenza targata Gran Premio Internazionale di Venezia, presentata dalla conduttrice Luz Adriana Sarcinelli.

L’occasione è stata quella di presentare il Leone d’Oro per la Pace, recente edizione dedicata alle relazioni internazionali di una rassegna giunta ormai alla sua 72esima edizione.

Tra i premiati di spicco, figura il nome del dott. Roberto E. Wirth, imprenditore di chiara fama, proprietario e Direttore Generale dell’Hotel Hassler, che al sociale ha dedicato la sua vita.

Rob1

Celeberrimo albergo a 5 stelle nel cuore della Capitale, che troneggia in cima alla scalinata di Piazza di Spagna, l’Hotel Hassler è considerato un fiore all’occhiello dell’eccellenza alberghiera italiana.

Al dott. Wirth è stata consegnata ufficialmente, da parte del Comitato di Presidenza guidato dal dott. Sileno Candelaresi, la pergamena di Riconoscimento Speciale per Meriti Professionali, una simbolica attestazione del forte impegno profuso nonché dei grandi risultati raggiunti in molti anni di carriera.

I suoi traguardi nel sociale sono sotto gli occhi di tutti. Un esempio fra tutti, la fondazione della Robert Wirth Fund Onlus, oggi nota come “Centro Assistenza Bambini Sordi e Sordociechi Onlus”.

Sentiti complimenti dalla nostra Redazione per questo prestigioso riconoscimento, stabilito all’unanimità dal Comitato di Presidenza del Leone d’Oro.

Edoardo Baietti


Vota l articolo!:
[Voti: 0 Media: 0]

Read Related Posts:

Check Also

OPENING KOINE’: AL VIA OGGI LA PRIMA GIORNATA DELLA XIX INTERNATIONAL EXHIBITION OF SACRED ARTS DI IEG

Inaugurata oggi la 19esima edizione del Salone internazionale di Italian Exhibition Group dedicato alla filiera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.