Game Over all’Olimpico. La Lazio è in finale.

di Simone Certelli

ROMA – Ci siamo!  La Roma ospita la Lazio per l’accesso alla finale di Coppa Italia. I ritmi sono subito alti e al 3′ Dzeko riceve un cross di Emerson Palmieri ma il bosniaco la mette clamorosamente fuori. Un minuto più tardi, in area della Roma, Immobile cerca di deviare in porta ma il pallone esce sul fondo. Al 25′ Salah entra in area di rigore e cerca di servire Dzeko ma il tiro è troppo lungo e viene parato con facilità, nello stesso minuto ancora l’egiziano si invola verso la porta ma l’intervento provvidenziale di De Vrij evita il gol del vantaggio. Al 26′ Nainggolan viene ammonito dall’arbitro per gioco scorretto.  Al 31, sempre per gioco scorretto viene ammonito Dzeko, in seguito l’arbitro ammonirà Anderson per aver alzato i toni. Al 37′ pasticcio in area di rigore della Roma la difesa si addormenta, immobile tira in porta ma Allison fa il miracolo ma la palla carambola sui piedi di Milinkovic – Savic che da due passi non sbaglia, portando in vantaggio la Lazio. Al 38′ gli animi si scaldano, e Paredes commette un fallo su Biglia, guadagnandosi il giallo. Al 43′ questa volta è la difesa della Lazio che si addormenta, cross di Rüdiger, De Vrij devia malamente la palla che carambola sui piedi di El Shaarawy che tutto solo insacca nell’angolino basso alla destra del portiere. Il secondo tempo si apre con De Vrij che cede, per un problema fisico, il posto a Hoedt, mentre per la Roma entra Bruno Peres ed esce Jesus.  Al 47′ Lukaku falcia Strootman e Rizzoli lo ammonisce. Al 54′ Immobile contro Allison ma Rüdiger rinviene e costringe il campano a tirare ma il pallone è poco preciso e finisce sul fondo. Al 56′ ennesimo errore della Roma, Immobile tutto solo ma questa volta non sbaglia, la Lazio raddoppia e si porta sul 1-2. Al 57′ Anderson cede il posto a Keità. Al 65′ El Shaarawy dentro l’area tira a giro ma la palla rimbalza prima sul palo, poi sui piedi di Salah che a porta vuota tira per il 2-2. Al 70′ entra Perotti ed esce uno dei più pericolosi della Roma: El Shaarawy, mentre Murgia entra per Biglia. Al 74′ Rizzoli ammonisce Perotti per simulazione, l’argentino si è buttato in area cercando il rigore.  All’81’ entra capitan Totti al posto di Paredes.  Al 90′ Nainggolan tira dentro l’area di rigore, Strakosha non trattiene e la palla finisce sui piedi di Salah, che dribbla il portiere e segna il primo vantaggio giallorosso. Finisce così, Roma batte Lazio 3-2 ma la Lazio, forte del 2-0 dell’andata, si guadagna di diritto l’accesso alla finale di Coppa Italia. Roma che rinsavisce nel secondo tempo ma troppo tardi e paga gli errori difensivi. Lazio che ha giocato una partita molto spregiudicata in fase d’attacco e molto accorta in fase difensiva, non concedendo, nelle fasi iniziali, molto spazio alla Roma ma che stava, nel secondo tempo, pagando a caro prezzo gli errori di disattenzione di Hoedt & Co. Domani sera la Lazio conoscerà la seconda finalista tra Napoli e Juventus.

 

Roma (4-3-3): Allison; Rüdiger, Manolas, Jesus (46′ Peres), Emerson; Nainggolan, Paredes (81′ Totti), Strootman; Salah, Dzeko, El Shaarawy (70′ Perotti). A disposizione: Szczesny, Grenier, Perotti, Totti, Peres, Vermaelen, De Rossi, Lobont, Fazio, Rui, Gerson. Non disponibili: Florenzi e Spinozzi (infortunati). All. Spalletti.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, De Vrij (46′ Hoedt), Wallace; Basta, Milinkovic- Savic, Biglia (70′ Murgia), Lulic, Lukaku; Anderson (57′ Keità), Immobile. A disposizione: Hoedt, Patric, Djordjevic, Crecco, Keità, Alberto, Lombardi, Radu, Adamonis, Vargic, Tounkara, Murgia. All. Inzaghi.

Arbitro: Rizzoli di Mirandola.

Recupero: +2; +4.

L'esultanza dei giocatori della Lazio al gol di Milincovic - Savic
L’esultanza dei giocatori della Lazio al gol di Milincovic – Savic

Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Champions ed Europe League, l’Uefa pensa a una Final Four a Istanbul

AS: “L’Uefa vuol proporre alle Federazioni semifinali in gara secca e poi finalissime in un’unica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *