Game over allo Scida, passa la Roma.

di Simone Certelli

CROTONE – Allo stadio Ezio Scida di Crotone la Roma vuole i tre punti per mantenere alto il morale in vista del big match col Barça del 4 aprile, al Crotone invece i tre punti servono per uscire dalla zona retrocessione e proprio con i tre punti lascerebbe questo posto “scomodo” alla S.P.A.L. Al 22′ esce Nalini, che si è infortunato ed entra Barberis. Al 39′ cross col contagiri di Kolarov dentro l’area di rigore e trova El Shaarawy che da due passi beffa Cordaz; vantaggio Roma. Al 49′ Banti espelle Zenga per proteste reiterate. Al 56′ erroraccio di Fazio che si gira sul lato sbagliato e si fa rubare palla da Trotta, che tutto solo calcia in porta ma Santo Alisson gli nega il pareggio. Brividi per la Roma che sta concedendo molto agli avversari. Al 66′ esce Pellegrini ed entra Strootman. Al 65’esce Gerson tra gli applausi del pubblico giallorosso ed entra Florenzi, sempre tra gli applausi del pubblico ma in questo caso si aggiungono anche i tifosi del Crotone, dove il romanista ha militato quando era giovanissimo.

La curva del Crotone
La curva del Crotone

 Al 71′ esce Stoian ed entra il nigeriano Simy Al 75′ fraseggio perfetto Nainggolan – Florenzi – Nainggolan, che calcia con il sinistro dal limite dell’area ed il pallone si piazza alla destra del portiere Cordaz. Al 77′ esce Barberis, che è entrato al posto di Nalini al 22′ ed entra Crociata. All’83’ esce El Shaarawy ed entra il turco Ünder. Roma che vince meritatamente ma con troppe disattenzioni, soprattutto in fase difensiva, con Fazio e Peres che fanno a gara a chi sbaglia di più e con un Kolarov non in giornata, prossimo impegno il 31 contro il Bologna e poi la grande sfida al Camp Nou.

 

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian(71′ Simy), Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini (22’Barberis [77′ Crociata]). A disposizione: Festa, Viscovo, Pavlovic, Samprisi, Ajeti, Barberis, Zanellato, Crociata, Diaby, Markovic, Simy. Non disponibili: Budimir, Izco, Simic, Tumminello. All. Zenga

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini (66′ Pellegrini); Gerson (65′ Florenzi), Dzeko, El Shaarawy (83′ Ünder). A disposizione: Lobont, Skorupski, Capradossi, Silva, Valeau, Manolas, Strootman, Ünder, Florenzi, Schick, Antonucci. De Rossi, Perotti, Karsdorp, Defrel. All. Di Francesco.

Arbitro: Banti

Recupero: +2;0.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Cassa integrazione, bonus ai lavoratori autonomi e aiuti alle famiglie: come funzionano le misure del “Cura Italia”

Raggiunta intesa che prevede per i lavoratori sospesi a causa dellʼemergenza coronavirus lʼanticipo della cassa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *