FRANCO NERO INAUGURA IL FANTAFESTIVAL CON NYMPH DI MILA TODOROVIC

Al grande attore di fama internazionale dopo una lunga carriera nel cinema italiano ed internazionale mancava il genere horror e fantasy, commenta Franco Nero all’inaugurazione del Fantafestival con il suo film Nymph.foto-2
Diretto dal regista serbo Mila Todorovic, Franco Nero fa un cammeo nel film, un ruolo da protagonista per una storia fantasy sul mondo delle sirene viste per la prima volta in chiave demoniaca.E’ una storia ambientata a Montenegro, interpretata da attori per la maggior parte serbi e soprattutto giovani e belli.Sulla misteriosa isola di Mamula si aggira un sinistro mistero.Tanto affascinante ma quanto diabolico.Franco Nero nel ruolo di Niko, alla ricerca di sua figlia, svelerà alla fine della storia tale segreto che porterò alla morte di tutti i protagonisti tranne una che aiuterà lo stesso a sconfiggere il male.”Nella mia lunga carriera cinematografica mi mancava il film horror, quindi dopo aver letto la sceneggiatura di Mila ho accettato di aderire al film anche perche il regista è un gran “Paravento”…. ha una fidanzata bellissima che si porta sempre dietro…. scherza Franco Nero…” Per quanto riguarda la tv a parte alcune fiction di carattere internazionale, ha sempre rifiutato di lavorare per il piccolo schermo, che a secondo lui non regge il confronto con il grande cinema.Diretto dal regista serbo Mila Todorovic, Franco Nero fa un cammeo nel film, un ruolo da protagonista per una storia fantasy sul mondo delle sirene viste per la prima volta in chiave demoniaca.E’ una storia ambientata a Montenegro, interpretata da attori per la maggior parte serbi e soprattutto giovani e belli.Sulla misteriosa isola di Mamula si aggira un sinistro mistero.Tanto affascinante ma quanto diabolico.Franco Nero nel ruolo di Niko, alla ricerca di sua figlia, svelerà alla fine della storia tale segreto che porterò alla morte di tutti i protagonisti tranne una che aiuterà lo stesso a sconfiggere il male.Diretto dal regista serbo Mila Todorovic, Franco Nero fa un cammeo nel film, un ruolo da protagonista per una storia fantasy sul mondo delle sirene viste per la prima volta in chiave demoniaca.E’ una storia ambientata a Montenegro, interpretata da attori per la maggior parte serbi e soprattutto giovani e belli.Sulla misteriosa isola di Mamula si aggira un sinistro mistero.Tanto affascinante ma quanto diabolico.Diretto dal regista serbo Mila Todorovic, Franco Nero fa un cammeo nel film, un ruolo da protagonista per una storia fantasy sul mondo delle sirene viste per la prima volta in chiave demoniaca.E’ una storia ambientata a Montenegro, interpretata da attori per la maggior parte serbi e soprattutto giovani e belli.Sulla misteriosa isola di Mamula si aggira un sinistro mistero.”Me lo posso permettere, sono conosciuto in tutto il mondo ho lavorato con le grandi star di hollywood ( ricordiamo anche la sua lunga relazione con Vanessa Redgrave) e preferisco sempre fare cose di qualità!”
Com’è cambiata la produzione cinematografica in questi anni?
“La crisi, l’influenza politica e soprattutto la tv hanno castigato il cinema italiano.
Purtroppo anche gli autori ne risentono del loro lavoro perchè essendosi esauriti i fondi per il cinema, quando si fa un progetto che poi deve passare in tv, Il Ministero dei Beni culturali da importanza ai tagli delle fascie orarie e quindi di conseguenza e sempre più difficile ottenere fondi per produrre.”
Un film o un regista a cui sei rimasto legato?
“Ma è una vita che lavoro difficile dire di questo o di quel progetto o regista: sono tutti importanti, fanno parte della mia vita!”
Siamo al Fantafestival, che rappresenta questo genere di cinema per te?
“Una novità che ho accettato ben volentieri di sposare, mi mancava questo


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

DETTO MARIANO E’ MORTO

Compositore e arrangiatore tra i più importanti della musica italiana, scompare a 82 anni per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *