Champions ed Europe League, l’Uefa pensa a una Final Four a Istanbul

champions

AS: “L’Uefa vuol proporre alle Federazioni semifinali in gara secca e poi finalissime in un’unica sede”

Mentre l’emergenza sanitaria dilaga nel mondo, l’Uefa pensa alle soluzioni possibili per completare Champions ed Europa League. E dalle pagine di As arrivano alcune indiscrezioni circa l’ipotesi a cui starebbero pensando a Nyon da qualche giorno. Si tratta di una Final Four inedita: due semifinali secche e una finale in un’unica sede (Istanbul). Idea da proporre martedì alle Federazioni durante la riunione convocata dall’Uefa per fare il punto della situazione del calcio europeo.

Al momento si tratta solo di una voce, ma l’impressione è che la soluzione di una sede unica potrebbe rappresentare una valida alternativa per riuscire a completare per tempo Champions ed Europa League. L’emergenza coronavirus, del resto, al momento non dà certezze sui tempi e la posizione delle 55 Federazioni affiliate sarà determinante per definire le sorti dei due tornei.

L’unica cosa certa, per ora, è che se dovesse passare la linea delle Final Four, la sede sarà Istanbul.

Nella capitale turca, infatti, era già originariamente in programma la finalissima del 30 maggio e proprio all’Atatürk, ovviamente in date differenti, si potrebbero disputare anche le semifinali in tempi molto stretti sia di Champions che di Europa League.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Read Related Posts:

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *