Al Gran Premio Internazionale di Venezia, conferita al dott. Umberto Sosio la Targa del Leone d’Oro per meriti professionali

Per il lavoro capillare alla guida di un’azienda che si è inserita a pieno titolo tra gli assoluti protagonisti delle eccellenze alimentari italiane, il dott. Umberto Sosio è stato premiato a Venezia lo scorso sabato con la Targa del Leone d’Oro per Meriti Professionali.

Il conferimento è avvenuto nell’ambito della 71esima edizione del Gran Premio Internazionale di Venezia, la rassegna che da sempre si prefigge il compito di consacrare il talento italiano a tutti i livelli.

La premiazione del dott. Sosio, insieme al Presidente Candelaresi e ai conduttori Luz Adriana Sarcinelli e Gabriele Marconi
La premiazione del dott. Sosio, insieme al Presidente Candelaresi e ai conduttori Luz Adriana Sarcinelli e Gabriele Marconi

A presentare la serata, la madrina della manifestazione Luz Adriana Sarcinelli, attrice e conduttrice televisiva, e l’altrettanto noto attore Gabriele Marconi.

Il Salumificio Sosio“, ha spiegato il dott. Sileno Candelaresi, n°1 del Comitato di Presidenza, “unisce anni di storia al gusto per l’innovazione, con il risultato di prodotti dal gusto inconfondibile. Gli amanti della buona tavola non potranno fare a meno della loro superba bresaola, prodotta dall’attività e dai valori quotidiani che caratterizzano la mission dell’azienda”. 

Ospite di riguardo delle maggiori manifestazioni di categoria, e punto di riferimento ineccepibile per chiunque voglia puntare sulla qualità della gastronomia italiana, il dott. Umberto Sosio è stato insignito della Targa del Leone d’Oro per meriti professionali.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *