A “La Lampada dei Desideri” la Targa del Leone d’Oro a Venezia come miglior associazione di volontariato

C’è stato un preciso momento in cui l’emozione ha preso il sopravvento, nella serata dedicata all’imprenditoria del Gran Premio Internazionale di Venezia, lo scorso 28 aprile, presso il Centro Congressi Suite del Presidio “Cornoldi” della Serenissima.

E’ accaduto quando, ad unirsi all’illustre parterre dei premiati, è stata Paola Fanzini, la cui storia ha illuminato il cuore degli astanti nel grande evento presentato dagli attori Luz Adriana Sarcinelli e Gabriele Marconi. E’ la storia di un’associazione che dedica anima e corpo alla solidarietà, e che per questo ha meritato la Targa del Leone d’Oro come Miglior Associazione di Volontariato 2018, secondo il decreto di una commissione unanime, presieduta dal dott. Sileno Candelaresi.

Il dott. Sileno Candelaresi consegna la targa a Paola Fanzini
Il dott. Sileno Candelaresi consegna la targa a Paola Fanzini

Le finalità volontaristiche dell’associazione “La Lampada dei Desideri”, di cui Paola Fanzini è presidente, hanno raggiunto enormi traguardi nel settore del sociale, grazie ad un’armoniosa complementarietà di progetti multidisciplinari, volti a favorire l’integrazione delle persone con disabilità. Un polo dove chiunque può esprimere se stesso e le proprie potenzialità, attraverso i percorsi di orientamento, valorizzazione e socializzazione alla base dei grandi risultati di questa meritevole realtà capitolina.


Vota l articolo!:
[Voti: 3   Media: 3.7/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *