57°Salone Nautico di Genova, orgoglio e passione

salone_nautico_genova_2017

di Andrea Barbieri

E’ in pieno svolgimento il Salone di Cannes, ma noi pensiamo al nostro amato e caro salone di Genova, l’originale!

57 edizioni e un ritrovato entusiasmo; merito dell’organizzazione, ma anche di un nuovo e ritrovato entusiasmo che gli italiani sembrano dedicare a questo settore Vorrei che fosse l’edizione della nautica “per tutti”, quella degli scivoli pubblici,  della nautica popolare di quella nautica che anche io ho vissuto da armatore di un bat e di un motore Evinrude 25 hp  521cc.Utopia? No! Il Bat è tornato – Sunshine boat è la versione 2.0 del glorioso “gommone del pipistrello” e gli Evinrude si chiamano G2, forme da marziani e tecnologia due tempi che fa impallidire e mette in discussione un dogma: 4 tempi per sempre. Suzuki  lo capisce per prima e batte tutta la concorrenza  sull’originalità tecnologica; si vede per la prima volta, su un fuoribordo, una doppia elica… oltre i cavalli “c’è  davvero di piu” Capitolo imbarcazioni: Saver è una certezza, Antonio Ranieri è un gradito ritorno, in grande stile, Cranchi è il lusso tecnologico che rappresenta oggi il Made in Italy nel mondo. Bravi!

Siamo Italiani e questo è il nostro Salone.  Il Salone dedicato a Carlo Riva.

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0 Media: 0]

Read Related Posts:

Check Also

Serie 4 Gran Coupé xdrive: Bmw a “muso duro”

Mi piace così come è, con quel doppio rene “grande” che mette in discussione una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.