VENTRITRE ETICHETTE PER SCOPRIRE IL VINO ITALIANO

Sabato 22 Marzo, all’Hotel Rome CAVALIERI ci sarà la più grande degustazione dell’anno, 23 vini in cinque tempi e 900 partecipanti, si rinnova con l’edizione 2014 del BIBENDA Day 2014 .

Un evento da non perdere dove vince la Qualità nella scelta nelle etichette del grande vino italiano in 23 annate eccellenti. Da 10 anni BIBENDA Day è una giornata all’insegna dell’eccellenza assoluta; la giornata dei wine lover per antonomasia, con gli amici di sempre, quelli dei Sommelier d’Italia.  La Quantità, grazie agli oltre 900 appassionati che, comodamente seduti, assisteranno e parteciperanno al più grande spettacolo del mondo. La Bellezza del salone dedicato all’evento, elegantemente allestito per accogliere nel massimo comfort gli ospiti provenienti da tutto il mondo. L’Organizzazione, quella consueta e straordinaria di Associazione Italiana Sommelier Roma e Lazio. La Comunicazione, con i migliori relatori accompagneranno gli ospiti in questo meraviglioso viaggio in qualità di preziose guide dei vostri sensi. La Sorpresa, al termine sarà servito un piatto in abbinamento a Otello Nero di Lambrusco di Cantine Ceci, Cinque Grappoli di BIBENDA 2014.

I vini in degustazione:
Spumanti
Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Rosé 2005 – Ca’ del Bosco
Gran Cuvée XXI Secolo 2002 – d’Araprì
Franciacorta Extra Brut Vittorio Moretti 2002 – Bellavista
Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 1997 – Ferrari
Soldati La Scolca Brut d’Antan Millesimato 1989 – La Scolca
Bianchi
Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva 2008 – Furore Marisa Cuomo
Soave Classico La Rocca 2006 – Pieropan
Trebbiano d’Abruzzo 2001 – Valentini
Cervaro della Sala 2000 – Castello della Sala
Friuli Isonzo Rive Alte Sauvignon Piere 1995 – Vie di Romans
Rossi dello Spirito
Rossese di Dolceacqua Galeae 2010 – Ka Mancinè
Tenores 2009 – Tenute Dettori
Boca 2007 – Le Piane
Bolgheri Superiore Grattamacco Rosso 2007 – Grattamacco
Faro Palari 2007 – Palari
Rossi profondi
Barolo Monfortino Riserva 2002 – Conterno
Irpinia Aglianico Serpico 1999 – Feudi di San Gregorio
Langhe Darmagi 1998 – Gaja
Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma 1994 – Masciarelli
Brunello di Montalcino Riserva 1983 – Biondi Santi
Dolci
Alto Adige Bianco Passito Sanct Valentin Comtess 2009 – San Michele Appiano
Albana di Romagna Passito Scacco Matto 2009 – Fattoria Zerbina
Centottanta (edizione limitata) – Florio
Una giornata indimenticabile, interamente per te. Per esserci e per informazioni: Bibenda Day 2014

Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Milano 26 Dicembre 2017 , Ci ha lasciato dopo una lunga malattia ,Gualtiero Marchesi. Il grande Chef della cucina italiana

Milano 26 Dicembre 2017  , Ci ha lasciato dopo una lunga malattia ,Gualtiero Marchesi. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *