NAUTICA, ACCESSORI: NUOVI BUS BAR E STACCABATTERIE PRO INSTALLER

Uflex, distributore di tutta la gamma di prodotti Marinco, propone un rivoluzionario staccabatterie realizzato per facilitare il lavoro degli installatori e dei tecnici di bordo.

Gli interruttori per batterie EZ-Mount Pro Installer  -si legge in una nota di Uflex- consentono infatti di effettuare i collegamenti elettrici sul lato frontale, al contrario dei tradizionali staccabatterie i cui contatti si trovano sul retro dell’interruttore.

Questo nuovo design semplifica notevolmente l’installazione e il cablaggio e permette di collegare direttamente lo staccabatterie sulla bus bar Pro Installer, cioè sulla barra dei contatti elettrici di potenza appartenente alla stessa famiglia di prodotti.

L’installazione del circuito di distribuzione della corrente risulta in questo modo più veloce, più compatta, più ordinata e più facile da ispezionare. Mai, prima d’ora, si era visto un sistema di cablaggio così intelligente e funzionale.

Gli interruttori Pro Installer, con la loro straordinaria ergonomia, l’ottimizzazione dei collegamenti e l’aspetto intuitivo che permette di esaminare immediatamente le connessioni, rappresentano un nuovo punto di riferimento per il settore. Inoltre, sono realizzati con i migliori materiali (contatti di rame stagnato, corpo di plastica rinforzata, bulloneria di acciaio inossidabile) per resistere negli ambienti marini più ostili.

La nuova gamma comprende interruttori e selettori di vario tipo e montaggio, con una portata di 400 A continui e 1500 A per 10 secondi. Un pomolo rimovibile consente di isolare l’impianto durante la manutenzione.

Le eccezionali caratteristiche e prestazioni di altissima qualità della nuova gamma di interruttori per batterie soddisfano sia l’installatore, sia l’utente finale.


Vota l articolo!:
[Voti: 1   Media: 5/5]

Check Also

Idea News Special Magazie

Programmi realizzati dal Circuito Airplay

Idea News Special Magazine Questo è il nome delle interessanti rubriche settimanali realizzate dalla testata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *