LA GEOGRAFIA DEL RISPARMIO ENERGETICO IN ITALIA

images

É PIEMONTESE IL 90% DEI PROGETTI NEL SETTORE DEL VETRO, LAZIALE L’80% NEL SETTORE FARMACEUTICO, UMBRO IL 75% NEL SETTORE SIDERURGICO. IL VENETO SI COLLOCA INVECE AL PRIMO POSTO CON IL 70% NELL’EDILIZIA E LA TOSCANA NEL SETTORE ALIMENTARE CON IL 30%, SEGUITA DALLA SICILIA CHE NEL FOOD & BEVERAGE CONQUISTA IL 25%. LO RENDE NOTO AVVENIA, LEADER NAZIONALE DELLA WHITE ECONOMY.

Le proposte di progetto nell’ambito del risparmio energetico avanzate nei primi 6 mesi del 2014 dalle imprese italiane consentiranno di emettere Titoli di Efficienza Energetica per un valore complessivo di oltre 200 milioni di euro, con significativi benefici sia sul versante energetico che su quello ambientale. Il Piemonte, con il 90%, è al primo posto nei progetti nell’ambito dell’industria del vetro, mentre il Lazioprimeggia, con l’80% dei progetti, nel settore farmaceutico. Lo rende noto Avvenia (www.avvenia.com), leader nazionale nell’ambito della sostenibilità ambientale. Si aprono così ancora nuove prospettive per la promozione del risparmio energetico, che assume un nuovo significato e diventa molto di più di un mero risparmio, perché risparmiare per Avvenia significa soprattutto ridurre i costi e quindi essere più competitivi.

Creata nel 2001 con l’intento di fornire una risposta significativa alle aziende per affrontare e risolvere in modo consapevole e sostenibile le problematiche legate all’efficienza energetica, Avvenia ha visto crescere costantemente la sua fascia di mercato ed attraverso i suoi interventi si sono realizzate minori emissioni di Co2 per oltre 1,5 milioni di tonnellate, con risparmi di energia primaria di oltre il 40% e con una diminuzione dei consumi di gas naturale di oltre il 78% in tutti i settori, dal Food & Beverage alla Siderurgia. I clienti di Avvenia rappresentano infatti tutti i rami industriali, potendo annoverare tra essi: FerrarelleFiat Group Automobiles eTrenitalia, solo per fare alcuni nomi.

Che l’attenzione all’ambiente sia un carattere distintivo dell’azienda lo rimarca l’ingegner Giovanni Campaniello, fondatore e amministratore unico di Avvenia, che per la sua azienda ha voluto uno staff di giovanissimi, vale a dire di un gruppo di ingegneri con una età media di 28 anni, molti dei quali, tiene a precisare l’ingegner Campaniello «sono prevalentemente impegnati a fare ricerca». Il desiderio di acquisire nuove conoscenze e competenze, infatti, spinge Avvenia ad un continuo processo di ricerca e sperimentazione e a investire in molti progetti pilota. In concreto Avvenia aiuta le aziende a conoscere meglio i propri processi produttivi, implementando i meccanismi di innovazione tecnologica più adeguati per aumentare l’efficienza e la produttività di ogni specifico settore.

«Integrità, fiducia, diversità, ingegno, collaborazione e rispetto per l’ambiente e per le persone: sono questi i valori che ci distinguono e guidano le nostre azioni»puntualizza l’ingegner Giovanni Campaniello, che per riassumere in tre parole le molteplici attività della sua azienda ha coniato lo slogan «the energy innovator».

Ma quali sono le leadership a livello regionale? Secondo le rivelazioni di Avvenia a primeggiare nell’ambito del risparmio energetico nel settore del vetro sono appunto le imprese piemontesi con il 90% dei progetti, mentre il Lazio vince sui progetti di risparmio energetico nel settore farmaceutico, primeggiando con un a quota dell’80% su tutte le altre città italiane.

Poi ancora, al terzo posto per settore nella graduatoria stilata da Avvenia, si classifica l’Umbria con il 75% dei progetti siderurgici, seguita quasi a pari merito dal Veneto che conquista, con il 70%, il primato del risparmio energetico nel settore dell’edilizia. Prime nel settore alimentare sono invece la Toscana, con il 30% dei progetti, e la Sicilia con il 25%.

Con una crescita più veloce rispetto alla media, performance economiche più elevate e capacità di ottenere il massimo valore aggiunto, Avvenia (info:www.avvenia.com) ha saputo definire nel tempo un’offerta di servizi ad altissimo valore aggiunto per ottimizzare l’efficienza energetica e la gestione dell’energia delle aziende di tutti i settori merceologici. Competenze tecniche e professionali di alto profilo sono i punti cardine dell’offerta di Avvenia per raggiungere la più elevata customer satisfaction.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *