“DARK LIGHT” Il videoclip dei GOØD FALAFEL

GOØD FALAFEL

Good Falafel_foto

Su Rockit il videoclip di “Dark light” primo singolo estratto dal nuovo Ep “Ø”

“Una donna innamorata e con il cuore spezzato può essere capace di qualunque cosa, anche di trasformare l’uomo che la ha abbandonata in una albero secolare!”

Questa è la storia dietro il primo singolo estratto dal nuovo Ep (“Ø”, uscito nel dicembre del 2013 per QANAT RECORDS e distribuito da Good Fellas) della band palermitana GOØD FALAFEL, dal titolo “DARK LIGHT”, disponibile su iTunes e tutti gli store digitali. Il videoclip del brano è andato in anteprima il 12 Marzo su Rockit (www.rockit.it ) il 12 Marzo ed è disponibile su Youtube da giovedì 13 marzo.

I GOØD FALAFEL, formati da Laura Messina, Vincenzo Schillaci e Marco Barcellona, si ispirano alla new wave e al sinthpop degli anni ‘80 fino alla electronicmusic dei nostri giorni con grande considerazione per le sonorità nord europee.

Atmosfere cupe, incantesimi e solitudine sfociano in un sonorità dark e malinconica. Dietro questa favola nera troviamo temi come “l’estraniamento del diverso e la paura di mostrare al mondo la propria fragilità”

Laura Messina, voce della band, racconta così il videoclip del brano ““DARK LIGHT“: “Luci oscure che proteggono Faith – la protagonista del videoclip – da ciò che del mondo la spaventa, l’unico conforto lo trova in coloro che non possono nè giudicarla nè deluderla. Come sempre, l’amore o l’illusione di esso è ciò che può far sperare in un futuro migliore, è così che Faith da se stessa al suo uomo. Ma quando viene però abbandonata dal suo amante, quel poco di fiducia negli altri che ancora le era rimasta, svanisce del tutto e sfocia in una vendetta mortale: gli alberi sdradicano le proprie radici che divengono gambe all’inseguimento del traditore, e quando finalmente riescono ad agguantarlo l’incantesimo ultimo viene scagliato contro di lui. L’ultima immagine che ci troviamo davanti è quella di Faith che abbandona qualunque speranza ma che finalmente può vivere per sempre insieme al suo amore perduto”.

Il videoclip (prodotto da Db Produzioni per la regia di Francesco Bonaccorso) fa parte di una tetralogia (che comprende i 4 brani dell EP. Il secondo videoclip, “Fake Fields And Beautiful Lies”, verrà presentato in anteprima live il 3 aprile in occasione del concerto che la band terrà a I Candelai di Palermo), le riprese sono state effettuate nel bosco di Carpineto nel comune di Sant’Alfio sul versante orientale del parco regionale dell’Etna dove si trova il Castagno dei cento cavalli.

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

DETTO MARIANO E’ MORTO

Compositore e arrangiatore tra i più importanti della musica italiana, scompare a 82 anni per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *