Congresso SIS118: Ostacoli in volo un pericolo per gli elicotteri che prestano soccorso

Ultimo giorno del 15°Congresso SIS118 e un focus particolare su un tema delicato che interessa il primo soccorso quando si deve intervenire in elicottero.  “Quello della segnalazione degli ostacoli in volo sottolinea Pietro Pugliese, Presidente del Congresso, rappresenta un pericolo per gli interventi di soccorso in elicottero. Abbiamo condiviso l’idea di Babcock Italia, società impegnata nell’elisoccorso e presente al Congresso, di lanciare un progetto, che coinvolga tutti gli attori sul campo, per portare a zero il rischio di incidenti in volo contro questi ostacoli. Oggi infatti – ricorda Pugliese – non c’è una mappa che segnali la presenza di cavi elettrici, tralicci e antenne, che rappresentano pertanto la causa principale di incidenti e un ulteriore pericolo per chi deve andare a salvare vite umane. Diventa pertanto sempre più urgente – conclude Pugliese –  l’introduzione di una normativa nazionale ad hoc per la segnalazione e il censimento di questi ostacoli, al fine di garantire al cittadino, e a chi è impegnato in questi interventi, la massima sicurezza possibile”.

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Koine’2020: IEG lancia il progetto#SAFEBUSINESS

Rimini, 13 maggio 2020 – Fare fiere e partecipare alle fiere nel pieno rispetto delle regole …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *