Apre OROAREZZO firmato Italian Exhibition Group

 

Foto taglio del nastro Oroarezzo

Si è aperta ieri la 38^ edizione di OROAREZZO, la prima curata da Italian Exhibition Group SpA (IEG), la società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, grazie all’accordo siglato lo scorso marzo con Arezzo Fiere e Congressi Srl che ha definito un’organizzazione unica dedicata alle manifestazioni del settore orafo-gioielliero in Italia. La Manifestazione, inaugurata con il taglio del nastro dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, rappresenta a livello internazionale un’importante piattaforma di promozione del gioiello Made in Italy e, con la nuova gestione di IEG SpA, garantisce una positiva sinergia con gli appuntamenti internazionali che già si svolgono a Vicenza sotto il brand VICENZAORO. Comincia così il nuovo corso di OROAREZZO, uno degli appuntamenti fieristici di rilievo nel calendario internazionale dell’oreficeria, argenteria e gioielleria che vanta oltre trent’anni di storia, con 650 brand che rappresentano alcune tra le eccellenze produttive dei principali poli orafi italiani e offre ai propri espositori il know-how e l’esperienza dei mercati e della distribuzione, nonché la conoscenza diretta di tutti i principali operatori mondiali del settore.

Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group, ha dichiarato: “È per noi un grande onore avere oggi come ospite di OROAREZZO il Presidente Antonio Tajani. La sua presenza è una sorta di omaggio alla leadership europea del distretto orafo-gioielliero italiano, che ora può usufruire di un’organizzazione unica per le manifestazioni del settore guidata da IEG. La visione di sistema messa in campo attraverso l’accordo siglato con Arezzo Fiere e Congressi rappresenta una grande occasione per il rilancio del comparto e vuole contribuire allo sviluppo di una sua politica industriale, tanto da essere supportato dal Ministero dello Sviluppo Economico”.

Importante la risposta che è arrivata dagli operatori del settore, ma soprattutto degna di nota è la  risposta giunta in termini di affluenza da parte dei visitatori che nella giornata di ieri hanno preso letteralmente d’assalto il centro congressi aretino. Un settore, quello orafo, che dopo aver vissuto un decennio di crisi trova una nuova luce nei nuovi mercati internazionali.

Corrado Facco, Direttore Generale di Italian Exhibition Group, ha affermato a tal proposito: “Nonostante le dinamiche del mercato internazionale abbiano registrato un significativo rallentamento, l’export italiano di gioielleria riesce sostanzialmente a mantenere le sue quote di mercato e, in alcune aree di nuovo interesse per il consumo dei beni di lusso, anche a crescere. È la prova della qualità della produzione, del design e dell’innovazione tecnologica delle aziende italiane, rispetto a cui IEG, attraverso il sistema fieristico unitario che gestisce, si pone quale Content Provider di profilo globale. In tale contesto una Manifestazione come OROAREZZO, patria del primo distretto orafo italiano, svolge un ruolo fondamentale per la promozione internazionale di tutti i distretti del Made in Italy, affiancando e confermando la già consolidata leadership dei Saloni firmati VICENZAORO”.

Nella giornata di ieri  Italian Exhibition Group e Confindustria Federoarfi, l’associazione di riferimento per l’industria del settore orafo italiano, hanno siglato anche un accordo per favorire l’internazionalizzazione del Made in Italy del comparto.

“Una firma – ha dichiarato Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group che conferma la capacità della nostra società di fungere da fulcro promotore di politiche di sistema per la valorizzazione di comparti strategici per il Made in Italy. Dopo l’intesa con Arezzo Fiere e Congressi, che ha portato alla nascita di un’unica organizzazione delle fiere orafe italiane gestita da IEG, la collaborazione con Federorafi rappresenta un dialogo strategico tra sistema fieristico e sistema dell’industria, che crediamo potrà supportare la politica industriale per la valorizzazione internazionale della gioielleria italiana”.

 

 

 

 

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Disco Novità: Francesco Bellucci – Stanotte uccido mio padre

Da oggi su TV Numeri Uno inizia una nuova interessante rubrica settimanale dal titolo “Disco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *