Alphabet: Il noleggio di “qualità”

A colloquio con il Presidente di Alphabet Italia, Dott. Marco Girelli

Parola d’ordine è green; elettrico, idrogeno, addio ai motori termici … presente e futuro dell’auto in Italia, acquisto o noleggio… sono alcune delle tante domande che il “popolo dell’automobile” si pone oggi. Una cosa è certa, il noleggio a lungo termine nel nostro Paese prende il largo a discapito dell’acquisto dell’auto. Numerose società di noleggio sono sorte in questi ultimi anni, conquistando un mercato tutto nuovo che ha interessato prima i liberi professionisti, le partite iva e oggi sempre di più i privati.

Alphabet, la società di noleggio appartenente al gruppo BMW, quest’anno festeggia 25 anni di attività. La sua storia parla di risultati eccellenti conquistati, non soltanto in termini numerici, ma anche e soprattutto in termini di “qualità” del servizio offerto. Dal primo 1 agosto 22 Alphabet Italia è “guidata” da Marco Girelli, top manager di grande valore con una esperienza pluriennale nel settore automotive e del noleggio in particolare. Con lui abbiamo parlato del futuro del “pianeta auto” a 360 gradi.

 

Presidente, quale è la sua idea di “mobilità” per il prossimo decennio?

Il futuro del fleet management dipende da diversi fattori influenzanti. Personalmente credo che il bisogno di mobilità ci sarà sempre, ma si sposterà verso un concept maggiormente condiviso, sostenibile e flessibile, in cui l’auto di proprietà non sarà più considerata il fulcro della mobilità ed il mezzo preferito per spostarsi. I nostri clienti cercano flessibilità e convenienza per la loro mobilità individuale, preferendo un impegno temporaneo e senza pensieri ad un impegno totale e limitante. Questo è ciò che noi vogliamo offrire oggi e in futuro. I punti cardine della ripresa post pandemica sembrano rientrare in quella che viene definita transizione: digitale, ecologica, economica e culturale. La nostra azienda, già da diverso tempo, ha intrapreso questo “viaggio” passando da semplice gestore di un parco auto a gestore di servizi e soluzioni innovative, sostenibili e capaci di ottimizzare la mobilità aziendale e individuale. Con un approccio consulenziale, personalizzato e flessibile, il nostro obiettivo rimane quello di garantire ai clienti soluzioni premium e un livello di customer satisfaction all’altezza del Gruppo BMW coerentemente con la profonda trasformazione che stiamo vivendo.

 

Girelli, Lei ha una lunga esperienza nel settore automobilistico e in BMW, in particolare. Per questo Le chiedo: ibrido, elettrico, idrogeno sarà questo il futuro dell’automobile

La sostenibilità è il tema dominante del futuro, in ogni settore, e Alphabet vuole avere un ruolo fondamentale nel disegnare questo futuro. In questi anni la transizione ecologica ha visto un crescente interesse e una forte spinta, stimolando negli utenti una sempre maggior attenzione per l’adozione di soluzioni di mobilità alternative e attente all’ambiente. Questa estate l’UE ha annunciato l’obiettivo dell’Europa di diventare il primo continente climate neutral nel 2050. Il BMW Group – di cui Alphabet fa parte – è consapevole della fase di grande trasformazione in corso e ha l’obiettivo di essere protagonista della mobilità individuale delle persone anche in futuro. Entro il 2023 saranno 2 milioni le auto elettriche del Gruppo circolanti a livello globale e nel 2030 è previsto che almeno la metà delle vendite a livello globale avrà una trasmissione completamente elettrica. Il BMW Group sta investendo su tutte le tecnologie sostenibili ed elettriche, incluse le celle a combustibile a idrogeno. Parallelamente il Gruppo pone al centro della propria strategia l’economia circolare, portando avanti un approccio chiaro, con l’obiettivo di mantenere le materie prime nel ciclo di produzione il più a lungo possibile, controllando tutta la filiera. Per quanto riguarda le flotte aziendali l’elettrificazione e quindi la decarbonizzazione è di particolare importanza per poter raggiungere target climatici, basti pensare che le auto aziendali sono utilizzate più del doppio rispetto ai veicoli privati, e appresentano oltre il 60% di tutte le nuove auto immatricolate in Europa. In questo scenario appare evidente come il noleggio sia sempre più un volano dell’elettrificazione e della sostenibilità. Prodotti e servizi innovativi sono la risposta migliore a questo grande cambiamento, e sono al contempo fondamentali per guidare con più efficacia e più rapidità la transizione ecologica. Soluzioni come AlphaElectric, sviluppato da Alphabet per consentire un approccio maturo e consapevole all’elettrificazione, sono indispensabili per consentire ai Fleet Manager di affrontare serenamente un cambio di prospettiva così rilevante”. La visione che guida oggi sempre più questa transizione è infatti “sistemica”. AlphaElectric è molto più di una semplice offerta di Noleggio a Lungo Termine per veicoli elettrici: è un intero ecosistema che comprende ogni aspetto legato all’elettrificazione della flotta: colonnine di ricarica, charge card, servizi di add on mobility per poter disporre di un’auto con motore endotermico quando necessario e molto altro”. Nello specifico, quando si tratta di flotte aziendali le imprese devono combinare esigenze del proprio core business e sostenibilità ambientale. In questo senso avere al proprio fianco un consulente qualificato e competente risulta fondamentale per i fleet e mobility manager. Il nostro è un approccio consulenziale che parte dall’analisi del potenziale di elettrificazione, volto a definire con precisione come le aziende possono ottimizzare la propria flotta attraverso l’integrazione di veicoli elettrici. L’analisi si fonda su dati reali del cliente: per un determinato periodo di tempo vengono installati a bordo dei veicoli della flotta dei Logger GPS mobili che misurano parametri chiave quali: velocità, percorrenza, stile di guida e soste. Le informazioni raccolte forniscono metriche sul consumo complessivo di energia della flotta e sulle emissioni di CO2, permettono di delineare un profilo puntuale delle esigenze di mobilità e di stabilire in modo scientifico qual è la percentuale di vetture che può essere elettrificate e con che grado di elettrificazione. Si possono simulare diversi scenari valutando contemporaneamente tre parametri: grado di elettrificazione, impatto economico & ecologico, soluzioni di ricarica. Guidare gli utenti nella scelta dei veicoli e delle soluzioni di ricarica è la chiave per assicurare che la mobilità sia gestita in modo ottimale anche, ma non solo, dal punto di vista ambientale. Il BMW Group – di cui Alphabet fa parte – è consapevole della fase di grande trasformazione in corso e ha l’obiettivo di essere protagonista della mobilità individuale delle persone anche in futuro. Entro il 2023 saranno 2 milioni le auto elettriche del Gruppo circolanti a livello globale e nel 2030 è previsto che almeno la metà delle vendite a livello globale avrà una trasmissione completamente elettrica. Il BMW Group sta investendo su tutte le tecnologie sostenibili ed elettriche, incluse le celle a combustibile a idrogeno. Parallelamente il Gruppo pone al centro della propria strategia l’economia circolare, portando avanti un approccio chiaro, con l’obiettivo di mantenere le materie prime nel ciclo di produzione il più a lungo possibile, controllando tutta la filiera.

Il noleggio a lungo termine ha incontrato negli ultimi anni un successo in termini di gradimento non soltanto per le aziende e per i professionisti, ma anche per i privati? Sarà questo il futuro?

La pandemia ha portato ad una crescente richiesta di soluzioni di mobilità individuale, accelerando il passaggio da proprietà a utilizzo. Il noleggio ai privati è un trend del mercato, che nasce dal desiderio del cliente di ottenere semplicità nella gestione e costi prevedibili per fronteggiare l’imprevedibilità dei tempi moderni e poter contare su una mobilità sicura dal punto di vista sanitario. Il target dei privati per noi è una sfida interessante, perché il noleggio, come sappiamo, nasce storicamente per dare una risposta alle esigenze di business. Alphabet tuttavia si è sempre distinta per aver concentrato la propria attività su soluzioni di mobilità personalizzate per soddisfare le esigenze del singolo utilizzatore, in grado di rispondere alle richieste dell’azienda ma mettendo al centro della sua attenzione il driver come cliente finale, esattamente come si deve fare per un cliente privato. L’offerta retail ed il private lease sono il naturale sviluppo di un’ expertise perfezionata negli anni e le componenti di servizio da noi studiate mettono al centro il driver non solo l’auto o l’azienda e quindi sono perfette per soddisfare le esigenze anche del cliente privato. Il noleggio è una risposta per tutti? Probabilmente no, ma di certo lo è per una fetta crescente della popolazione. Intendiamo raggiungere il target dei privati grazie alla collaborazione con i nostri broker e con la rete dei concessionari BMW e MINI, oltre che grazie a importanti partnership strategiche.

Alphabet e BMW una partnership importante. Ma Alphabet va oltre…può darci  un’idea dell’offerta che Alphabet può garantire oggi sul mercato?

Ci piace definirci una captive non captive, siamo parte del BMW Group e lavoriamo in forte partnership con le società del Gruppo con l’obiettivo di offrire al cliente un portafoglio completo di prodotti e servizi di mobilità, migliorando costantemente il livello di servizio. Lavoriamo a stretto contatto anche con gli altri brand automobilistici per rispondere ad ogni esigenza di mobilità, dalle auto premium ai veicoli commerciali. Oggi le aziende hanno bisogno di flessibilità, di soluzioni efficaci e “easy to use” in grado di garantire un approccio “zero pensieri”. L’obiettivo di Alphabet è semplificare la vita delle persone guidandole nella scelta della soluzione più adatta ed efficace, per questo abbiamo arricchito il nostro portafoglio con soluzioni innovative, efficienti, in grado di rispondere anche ad esigenze temporanee di mobilità. Come ad esempio AlphaRent, che permette di usufruire di un veicolo a tariffe vantaggiose, a partire da una settimana fino a un mas­simo di 24 mesi, senza limiti di percorrenza e con tutti i servizi necessari a garantire una mobilità a 360° com­presi; e MINI Subscribe che consente, invece, il noleggio di MINI (anche elet­trica) attraverso una formula di “abbonamento”, della du­rata minima di 3 mesi, comprensiva di 1.000 km al mese, manutenzione, tasse, assicurazione, dotazioni invernali, driver aggiuntivi e molto altro. Molto apprezzata, in tema di flessibilità, anche la solu­zione contrattuale Alphabet Care: zero pensieri, che permette al cliente, a fronte di alcuni imprevisti che possono modificare le esigenze di mobilità, di richiedere la sostituzione del veicolo senza ricevere l’ad­debito delle penali di estinzione anticipata del contratto. Nei prossimi anni –sarà ancora più importante non solo valorizzare la nostra grande expertise consulenziale, ma anche continuare a sviluppare servizi di eccellenza ancora più flessibili, personalizzati e sostenibili.

Presidente, per concludere, quale è il valore aggiunto che Alphabet può dare ad un cliente rispetto ad altre società di noleggio

 La nostra vocazione da sempre è stare vicino al cliente erogando un servizio premium in linea con gli standard il gruppo al quale apparteniamo, il BMW Group. Come lo facciamo? Con soluzioni flessibili e consulenze personalizzate in grado di rispondere ad ogni esigenza, ma soprattutto prendendoci cura dei nostri clienti durante tutta la vita del contratto, attraverso il nostro customer service e la nostra app attraverso la quale è possibile gestire diversi aspetti della propria mobilità in modalità self, senza l’invio di mail o telefonate. Garantiamo processi veloci e snelli e monitoriamo assiduamente il grado di gradimento dei nostri clienti in tutti i più importanti momenti di contatto, mettendo in atto piani volti all’incremento della sua soddisfazione.


Vota l articolo!:
[Voti: 0 Media: 0]

Check Also

Maria Novella Palazzeschi: La musica? Un amore intenso.

La giovane cantautrice aretina esce allo scoperto: carattere, personalità  e talento musicale per dire la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Supportaci!

Se ti piace il sito fallo conoscere in giro! 😀