All’attore Omar Monno il Leone d’Argento per meriti cinematografici

Un personaggio che ha saputo distinguersi nel saturo panorama della cinematografia italiana, con ruoli da caratterista che spesso sono rimasti nella mente degli spettatori ben oltre l’uscita dalle sale. Dal killer al bodiguard, sono innumerevoli i ruoli che ha dovuto vestire, spiccando sempre per quel gusto sincero, mai macchiettistico, nel ritrarre personaggi dalle sfumature complesse.

Questo uno dei motivi per cui, nell’ambito della 71esima edizione del Gran Premio Internazionale di Venezia, il prestigioso Leone d’Argento per meriti cinematografici è stato consegnato all’attore Omar Monno, presso il Centro Congressi Suite del Presidio “Cornoldi” dell’Esercito Italiano a Venezia lo scorso sabato 28 aprile.

 

Consegnato il Leone d'Argento a Omar Monno. In foto, anche il conduttore Gabriele Marconi e il presidente Sileno Candelaresi
Consegnato il Leone d’Argento a Omar Monno. In foto, anche il conduttore Gabriele Marconi e il presidente Sileno Candelaresi

 

A presentare la manifestazione, l’attrice Luz Adriana Sarcinelli, peraltro nota conduttrice televisiva, e l’attore Gabriele Marconi. Insieme a loro, a calcare le scene del Gran Premio, il dott. Sileno Candelaresi, alla guida del Comitato di Presidenza. 

Dotato di una simpatia prorompente, una naturale predisposizione all’apparire di fronte a una telecamera e una sconcertante capacità di “trasformarsi” da un personaggio all’altro. Per aver dato un pizzico di brio alla cinematografia italiana, interpretando ruoli irresistibili, il Comitato di Presidenza ha voluto insignire l’attore con uno dei più importanti conferimenti all’arte italiana.


Vota l articolo!:
[Voti: 1   Media: 5/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *