TONI SANTAGATA TESTIMONIAL PER LA SEMIFINALE ELEONORA

LAVORE A ROMA RICORDANDO LA SUA OPERA PADRE PIO SANTO DELLA SPERANZA ESEGUITA DAVANTI AL PAPA GIOVANNI PAOLO II.

​A conclusione di una stagione di talent, sciorinati dalle tv nazionali, ultimo, in ordine di tempo,  Amici della inossidabile Maria de Filippi &  friends, è sorprendente notare  quanti talenti, cantanti e cantautori virtuosi ci sono ancora in circolazione.

​E’ quello che si è visto  Domenica 7 giugno u.s. a Roma, al Lian Club diretto da Antonello Aprea e Lisa Maisto, sulla sponde del Tevere. Il premio Eleonora Lavore si conferma leader in Italia come concorso canoro, un piccolo Sanremo con a capo il giovane organizzatore “deus ex machina” Giuseppe Lavore, ha affidato come sempre la conduzione di questa semifinale ad Angelo Martini autore tra l’altro di Numeri Uno su Rai Due, affiancato dalla presentatrice in ascesa, modella e stilista Pamela Olivieri: bellissima, indossando gli straordinari abiti, di J & Gió truccata e acconciata da Elena Benga (Accademia MIKADO), che ricorda molto la nota Simona Ventura, con un notevole bagaglio culturale sulla musica  pop internazionale e reggaeton sudamericano.

​Testimonial quest’anno del premio il famoso cantautore: ToniSantagata, che ha ricordato ai semifinalisti come e quanto bisogna perseverare per intraprendere una seria carriera musicale .

​“Anch’io ho iniziato esibendomi in locali come questo – avendo partecipato come fondatore artistico del Folkstudio dove ha suonato anche Bob Dylan – ha esordito Toni Santagata – anzi il nostro primo festival fu proprio così, ma da allora non smisi mai di esibirmi emozionandomi, come ancora oggi, nei miei concerti, dopo aver venduto milioni di dischi in tutto il mondo ed aver collaborato con i più grandi artisti mondiali ed essermi esibito a Madison Square di New York”.

​Proseguendo, Toni ricorda: “È stato un grande onore aver scritto l’Opera musicale Padre Pio Santo della Speranza, eseguito in sala Nervi davanti al Santo Padre Giovanni Paolo II.”

​Madrina della serata Stefania Fratepietro numero uno del musical Italiano che ha cantato con la sua voce straordinaria People di Barbra Streisand incantando tutti.

​È proprio sulla base di questi presupposti e ingredienti professionali che semifinalisti partecipanti sono andati sul palco dando il meglio di loro. Voci straordinarie provenienti da varie regioni  d’Italia quali UMBRIA -LAZIO-CAMPANIA-PUGLIA -MOLISE-ABRUZZO –

per contendersi la finalissima del 28 Agosto che si terrà nella città di Gela in Sicilia.

​I cantanti, accompagnati e seguiti dagli agenti delle rispettive regioni, si sono esibiti davanti al pubblico presente in sala, alla stampa, ai fotografi ed alle telecamere (tra cui quelle di ELEVISION), con il backstage di Raffaele Campione.

​Valutati da una giuria formata esclusivamente da musicisti: il maestro Andrea Tosi, che ha consigliato ai cantanti di non lasciare niente al caso e di partecipare sempre ai festival. Tosi con il suo Musical Chiara di Dio da dieci anni rappresentato ad Assisi, attualmente maestro di Enrico Brignano.

​Giorgia Creatura dallo stile soul, l’attrice Carmen Morello, David Pintaldi Art Director della Martini Project, il cantautore genovese Gianluca Corrao con il suo ultimo album in collaborazione con Elevision, e Marco Pistone, Silvano Melgiovanni eccellente pianista di Califano, Alex Britti, Paola Turci. Franco Califano sempre presente nel ricordo, che anni fa si è esibito proprio al Lian.

​Tra gli ospiti: il ritrattista delle Dive Daniele Pacchiarotti dalla grande sensibilità musicale, le giornaliste Marzia Pomponio, Sara Lauricella, la pittrice Diana Pintaldi, Erno Rossi, Gabriella Chiarappa, la presidente Anna Iannucci look maker degli artisti della BeWell, gli agenti Loris Bertezzolo e Daniele Scaringella, il giornalista musicale Alessandro Sgritta, tutti immortalati dagli scatti professionali di Giacomo Prestigiacomo e Antonello Martone.

​Particolarmente intenso e toccante è stato l’intervento dell’ideatore del contest e direttore artistico maestro Giuseppe Lavore, che ha dato vita al concorso in memoria della sorella Eleonora, giovane cantautrice che all’età di soli 15 anni aveva già scritto 11 inediti e 2 libri.

“Per questa seconda edizione 2015 abbiamo grandi aspettative per il Festival Premio Eleonora Lavore – interviene il direttore Artistico Giuseppe Lavore – … voglio ringraziare gli agenti regionali per la grande ricerca capillare dei cantanti in gara, un livello vocale straordinario, raggiunto lo scorso anno e che cercheremo di replicare anche per questo 2015”.  ​Il concorso è sempre vicino, professionalmente, ai ragazzi. Infatti per gli artisti della scorsa edizione, il vincitore del Premio della Critica Dave Monaco, è in tournee a “ La Scala” di Milano, a Taormina e Siracusa e come lui altri ragazzi partecipanti, continuano ad essere supportati nel loro percorso musicale.

​Alla semifinale romana si aggiungeranno la semifinale nord Italia che si svolgerà a Milano e la semifinale sud che si svolgerà nei pressi di Gela. I vincitori confluiranno con i loro video sul portale ELEVISION votati anche dal pubblico a casa, che darà la possibilità a quindici prescelti di accedere alla finale nazionale del 28 agosto a Gela che sarà condotta, come già la scorsa edizione, da Angelo Martini e Pamela Olivieri e che sarà seguita da diversi personaggi del mondo della musica e dello spettacolo, in diretta radio e tv.

​Il pomeriggio sul Tevere ha raggiunto un momento toccante quando la presentatrice Pamela Olivieri ha accompagnato sul palco la enfant prodige della giornata, Eleonora De Angelis di soli dieci anni che ha cantato “Quando Nasce un amore”, di Anna Oxa, in onore della coetanea Eleonora Lavore che alla sua età già scriveva canzoni – a volerci dire che – ” Noi giovanissimi non dobbiamo mai smettere di credere nei nostri sogni e fissare le nostre idee in una canzone, in una poesia, in un libro per migliorare il mondo”.

​di Angelo Martini

Foto di Giacomo Prestigiacomo


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Nuovo brano pubblicato da Ray Campa

Dopo il successo del primo singolo dal nome STAR, torna Ray Campa (Raimondo Campa) con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *