ROMINA FALCONI APPOGGIA LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L’OMOFOBIA, LA BIFOBIA E LA TRANSFOBIA

La cantautrice ROMINA FALCONI, ex corista di Eros Ramazzotti, già salita sul palco di Sanremo Giovani nel 2007 e concorrente di X Factor 2012, cresciuta con un transgender di nome Giò, dichiara il suo appoggio alla GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L’OMOFOBIA, LA BIFOBIA E LA TRANSFOBIA, che ricorrerà sabato 17 Maggio.

Unknown

«Si scrive omofobia, si legge BASTA – afferma Romina Falconi – In questa giornata mi sento di esprimere tutta la mia solidarietà e amore verso quelle persone che ancora vengono guardate con distanza o disprezzo.
Si scrive transfobia e si legge: BASTA. Lo dico perché i consigli più veri li ho avuti da una transgender, Gió, mia vicina di casa a Torpignattara, persona che ha arricchito tutta la mia adolescenza; l’ho sempre chiamata LA MIA MAMMA COL DISTINTIVO, la mia maestra di coraggio. Per lei ho scritto il singolo “Eyeliner” e siccome il tema mi sta a cuore, alla mia voce si è unita quella dell’amico e collega Immanuel Casto».

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia www.dayagainsthomophobia.org) è una ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra dal 2007 il 17 maggio di ogni anno. L’obiettivo della giornata è quello di promuovere e coordinare eventi internazionali di sensibilizzazione e prevenzione.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, i consigli per chi vive con malati di Alzheimer

Mantenere e stimolare le abilità cognitive e motorie delle persone con demenza; stimolare il loro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *