Nautica, 5-5-5: la rivoluzione firmata Evinrude G2

foto 555 2

Non è una formula magica bensì una rivoluzione tecnologica; la firma Brp con Evinrude G2. Abbiamo parlato di questo motore con obiettività, evidenziando pregi e difetti, ma liberi da condizionamenti che vogliono, “erroneamente”, affermare la superiorità del quattro tempi sul due tempi.

Basta provare questi “capolavori tecnologici” per lasciare alle spalle “futili” diatribe. Veniamo ai fatti. 5- 5- 5 ovvero 5 anni di garanzia sul motore, 5 anni contro la corrosione, 500 ore di moto senza manutenzione. Un record di “garanzie” che annichilisce i competitor. Fantascienza? No, si presenta così BRP con i suoi G2, mettendo nero su bianco. Oggi acquistiamo un fuoribordo e abbiamo davanti a noi una stagione di mare, ma a settembre cosa succede? Ci viene da pensare che l’efficientissima rete di assistenza Evinrude, presente su tutto il territorio nazionale, “possa storcere il naso”, ma… per gli amanti del “fai da te” siamo di fronte ad una soluzione che entusiasma. Il rimessaggio invernale:  è sufficiente attaccare le cuffie alle prese d’acqua del G2, un buon risciacquo con acqua dolce, e  si procede con  l’ operazione “invernaggio automatico”. Premiamo un tasto in consolle e il motore provvede al  “rimessaggio”. Ora il fuoribordo è pronto ad affrontare i mesi invernali di inattività. Cambio olio e filtri, registrazione valvole, catena di distribuzione non entreranno più nel vocabolario dei diportisti che hanno scelto G2. Meno tempo in officina – affermano in BRP Italia – significa minori costi di esercizio, minor fastidio, e un maggior valore nel tempo del fuoribordo.

500 ore di navigazione senza manutenzione. Possibile? Si. Gli ingegneri di BRP sono sicuri dei materiali impiegati, dei processi di produzione del motore ( assemblaggio, verifica/test, controlli di qualità post produzione) . Una “chicca”?  il G2 si mette in moto e si da gas, il rodaggio del motore è soltanto un lontano ricordo.

E allora perche’ passare dei concessionari Evinrude. Presto detto, per acquistare, l’olio Evinrude xd 100, elemento essenziale in un motore a due tempi come questo.  Il  serbatoio dell’ olio è  posizionato all’interno del  motore (7,6 lt). Chi naviga mediamente 50/70 ore all’anno…può pensare di fare il rabbocco negli anni a seguire… un altro record. Se non lo avessimo provato e testato avremmo detto: e’ pura “fantascienza” e invece è “realtà”

Ci rimane una curiosità, ma in BRP le bocche sono cucite…!!!! A Genova 2015 vedremo un G2 350/400 hp?Noi siamo pronti a dire che….

 

 


Vota l articolo!:
[Voti: 3   Media: 3.3/5]

Check Also

Champions ed Europe League, l’Uefa pensa a una Final Four a Istanbul

AS: “L’Uefa vuol proporre alle Federazioni semifinali in gara secca e poi finalissime in un’unica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *