MTV VIDEO MUSIC AWARDS 2015

LO SHOW SARÁ TRASMESSO IN VERSIONE SOTTOTITOLATA

QUESTA SERA 1° SETTEMBRE ALLE 21.45 SU MTV NEXT (SKY 133)

Si sono tenuti nella notte in diretta dal Micorsoft Theatre di Los Angeles gli MTV Video Music Awards 2015, lo show in versione sottotitolata sarà trasmesso questa sera, martedì 1° Settembre,  alle 21.45 su MTV Next (Sky 133). 

Kanye West è stato insignito del “Michael Jackson Video Vanguard Award” e ha tenuto un discorso di 13 minuti in cui ha riflettuto sulla sua vita e sul suo lavoro, sull’arte e la cultura del consumo, per non parlare del suo rapporto, a volte non facile con gli awards show. Dopo aver ricevuto il premio da Taylor Swift, West ha espresso rammarico per la caduta sul palco durante i VMA del 2009 e ha poi dichiarato la sua intenzione di correre per la presidenza nel 2020.

GTY_taylor_swift_jef_150830_16x9_992Taylor Swift è stata la grande vincitrice della serata e si è portata a casa ben quattro Moonmen, tra cui Video of the Year per il suo epico video “Bad Blood”, Swift ha vinto anche il premio Best Female Video per “Blank Space”, mentre Mark Ronson e Bruno Mars si sono aggiudicati il premio per Best Male Video per la loro hit “Uptown Funk.”

Gli MTV Video Music Awards 2015 in diretta dal Microsoft Theatre di Los Angeles, sono stati presentati dall’eccentrica Miley Cyrus che, vestita con abiti succinti, coloratissimi e pieni di glitter, ha divertito il pubblico con esilaranti scenette. 

Nicki Minaj ha aperto lo show seduta in cima ad un trono circondata da stupendi ballerini e ha cominciato la sua performance con “Trini Dem Girls.” Minaj poi ha cantato “The Night Is Still Young” e poi, a gran sorpresa e inaspettatamente, Taylor Swift è emersa da sotto il palco per unirsi alla rapper e insieme hanno cantato “Bad Blood”.

Con il pubblico ancora in delirio per il duetto tra Taylor e Nicki, lo show si è per un attimo trasferito all’Orpheum Theatre dove Macklemore & Ryan Lewis si sono esibiti con il loro nuovissimo singolo, “Downtown”. Macklemore è poi andato su South Broadway dove ha continuato la performance con una crew di ballerini hip hop.

The Weekend si è esibito con una versione funky del suo ultimo singolo “Can not Feel My Face” ed era immerso di una luce rossa all’interno di un anello di fuoco che bruciava dal pavimento sottostante e ruotava intorno a lui.

Demi Lovato si è sibita con la sua “Cool for the Summer” sotto il sole di LA,  Demi e i suoi ballerini si pavoneggiavano sul palco tra grandi ombrelloni e scintillanti ciliegie galleggianti. A grande sorpresa, Iggy Azalea è salita sul palco e hanno duettato insieme. Lovato ha concluso la performance salendo a bordo di una piccola imbarcazione e navigando tra la folla. 

Uno dei momenti più attesi dello show è stato il ritorno trionfale sul palco dei VMA di Justin Bieber che ha preso il volo sopra la folla e ha regalato al pubblico un medley della sua hit “Where Are Ü Now” per poi esibirsi con il nuovissimo singolo “What Do You Mean”, uscito pochi giorni fa. Dopo un ingresso da solista, Bieber è rimasto sul palco illuminato da un solo cono di luce è volato in alto. Bieber è tornato a terra senza fiato e commosso fino alle lacrime.

La cantante e compositrice Tori Kelly insieme a una chitarra elettrica ha cantato il suo singolo “Should’ve Been Us”. Kelly ha concluso la prestazione cantando a cappella il ritornello della sua canzone, riempiendo tutto il teatro con la sua voce soul.

Twenty One Pilots e A$AP Rocky riuniti in un mashup ad alta energia di “Heavy Dirty Soul” e “Lane Boy” con il rapper di Harlem “M’$”.  A$AP e il frontman dei Pilots, Tyler Joseph, sono stati inseguiti sul palco da laser di mille colori sparati sopra le loro teste e coriandoli ai lati.

Per la performance finale in diretta dalla Downtown di Los Angeles, Pharrell Williams ha regalato una performance esplosiva della sua “Freedom”, sotto il cielo stellato della città. Williams ha aperto la performance con un freestyle parlato, prima di farsi raggiungere da un gruppo di ballerini. Lo spettacolo si è concluso con i fuochi d’artificio sparati in aria su tutta Broadway.

In una performance a sorpresa, la conduttrice Miley Cyrus ha chiuso lo show con le leggende dell’alternative rock The Flaming Lips e ha cantato il suo nuovo brano, “Doo E”, che invoca l’amore, la pace, l’universo e i dischi volanti. Cyrus è emersa da uno schermo LED che proiettava in primo piano la sua bocca glitterata seguita a ruota da un gruppo di drag queen.

È possibile rivedere gli MTV Video Music Awards 2015 in versione sottotitolata questa sera, martedì 1° settembre alle 21.45 solo su MTV Next (Sky 133), il nuovo canale a brand MTV sulla piattaforma Sky.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Nuovo brano pubblicato da Ray Campa

Dopo il successo del primo singolo dal nome STAR, torna Ray Campa (Raimondo Campa) con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *