LUI CHE AMA MIO MARITO

– UN DISPERATO BISOGNO D’AMORE –
di Maria Pia Liotta ed Ennio Salomone con Alma Manera, Sergio Arcuri, Salvio Simeoli, Nadia Rinaldi, Beppe Convertini, Marcia Sedoc e Francesco Forte.

Lui-che-ama-mio-marito_SERGIO-ARCURI-ALMA-MANERA-e-SALVIO-SIMEOLIA Roma al Teatro Ambra Garbatella è in scena una commedia piacevolissima con delle musiche e canzoni a cura  di Paolo Limiti, Giovanna, Drupi, Maria Pia Liotta e Manolo Cristian Abbondati, interpretate dalla voce calda e sensuale di Alma Manera, che fanno da sottofondo  alla storia d’amore tra i due protagonisti, marito e moglie. Lei pop star di fama internazionale  , Lui un affermato chirurgo plastico Questo amore   pero’ purtroppo turbato dalla presenza di un altro “lui”, amico carissimo della pop star,  che si innamora corrisposto dal marito.

Una storia ricca di sentimenti importanti, all’insegna del rispetto, dell’amicizia, della lealta’ e dei valori che vengono posti in primo piano,   una storia, inoltre, che va alla ricerca di sentimenti che molto spesso, nella realta’ quotidiana,  vengono mascherati per la vergogna, per la paura, per il timore di essere giudicati da chi ci circonda.

Bellissima coreografia  curata da Paolo Arcangeli che si avvale di un corpo di ballo,  tutto al maschile, preparatissimo !!!

Costumi particolari e di gran gusto ed infine un cast di attori bravissimi e molto affiatati  che trasmettono al pubblico grandi emozioni per oltre due ore di  gradevolissimo spettacolo …

Costo dei biglietti: Intero – € 20,00 (diritto di prevendita escluso) – Ridotto – € 15,00 (diritto di prevendita escluso) per Under 21 e Over 65, Partner convenzionati e tutti i giovedì per i Residenti Municipio VIII (ex XI)  – Ridotto CRAL/GRUPPI – € 10,00  – Ridotto studenti – € 5,00

www.teatroambra.it

di Roselyne Mirialachi


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, Science: quarantena a singhiozzo fino al 2022

Le simulazioni dellʼUniversità di Harvard mostrano che il contagio rischia di riprendere non appena vengono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *