“LA BEFANA VIEN VOGANDO”

Nel quadro delle iniziative volte a sensibilizzare e a far emergere le tematiche della disabilità il 6 gennaio 2015 si è svolta a Roma nell’area Nautica del circolo sportivo Happy Fitness, la Prima edizione della “Befana vien vogando”, ideata dal Responsabile Nazionale Para-Rowing Prof. Dario Naccari. Questa iniziativa si estende a tutti coloro che nel loro cammino hanno dovuto riadattarsi e imparare a convivere in una nuova forma fisica attraverso un percorso prima di dolore e poi un nuovo inserimento nella vita sociale , come succede a molti giovani che provano a relazionarsi con continue difficoltà di apprendimento o di linguaggio.image
Numerose le associazioni che hanno partecipato a questa inedita manifestazione dove circa 30 adulti e ragazzi sono scesi in barca e in canoa per promuovere l’iniziativa, tra cui l’azzurra Valentina Grassi, plurimedagliata del Circolo Canottieri di Roma. Prove, quindi, di canottaggio, ma anche una partita di canoa-polo sulle sponde del fiume Tevere allietata in una giornata quasi primaverile da dolci e da tanta cioccolata calda. Questa manifestazione porterà in futuro a sviluppare presso il Centro Sportivo di via Salaria un polo pluridisciplinare rivolto a tutti i disabili fisici, sensoriali e intellettivo-relazionali, il tutto in uno dei più suggestivi punti del Tevere vicino al centro della Capitale.

Alla manifestazione era presente anche il Presidente dell’Associazione “AccessEmotion”, Antonio Spica, che ha come obbiettivo l’integrazione sociale dei disabili attraverso lo sport ed il turismo per tutti.

di Marialuisa Facchini


Vota l articolo!:
[Voti: 2   Media: 5/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

One comment

  1. bello e interessante 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *