IL 16 E IL 17 OTTOBRE ROMAEUROPA FESTIVAL OSPITA LA PREVIEW DEL PIÙ IMPORTANTE FESTIVAL ITALIANO DI ARTE E CULTURA ELETTRONICA

UNA DUE GIORNI ALL’INSEGNA DELLE ULTIME TENDENZE AVANT-POP TRA MUSICA VIDEO E ARTI DIGITALI

C’è una nuova strada che collega Torino e Roma, un percorso che parte da Club To Club e dalla sua musica avant-pop e arriva dritto fino a Romaeuropa.

Venerdì 16 e sabato 17 ottobre, al MACRO Testaccio-La Factory Club To Club, il più importante festival di arte e cultura elettronica in Italia, giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione (Torino dal 4 all’8 novembre) e il trentennale Romaeuropa Festival si incontrano per festeggiare i loro rispettivi anniversari attraverso un’imperdibile line up di producer italiani e internazionali, artisti visivi e collaborazioni inedite. 

c7eac6ea-d736-4f20-9ff3-11c58d54985cDalla collaborazione di Prurient con Alessandro Cortini (Nine Inch Nails) fino ad arrivare a Koreless e Lakker, passando per tanta altra musica elettronica di qualità, anche con la crew romana LSHWR Factory. Non solo musica ma linguaggi multimediali a partire dalla proiezione di Continuum, opera video ormai cult di Sofia Mattioli e Rebecca Salvadori con musiche originali di Koreless, Jamie XX, Four Tet e John Talabot incentrata sul rapporto tra musica e silenzio.

Il percorso multisensoriale continua all’interno del MACRO: nei giorni della prestigiosa preview di Club to Club infattirimarrà aperta al pubblico fino a tarda sera la sesta edizione di Digitalife: Luminaria, rassegna dedicata alle connessioni fra le nuove tecnologie e i linguaggi artistici contemporanei. 11 opere dedicate alla luce, ludiche e capaci di produrre immagini e paesaggi sorprendenti tra cyborg infernali e pacifici robot, danze di luce e tanta interattività.

Gli ospiti

Venerdì 16 ottobre:  il produttore e compositore italiano Alessandro Cortini, già membro dei Nine Inch Nails e artista interdisciplinare incredibilmente talentuoso si esibirà insieme a Dominic Fernow aka Prurient, uno dei nomi più noti e influenti del suono noise da ormai molti anni, e il cui ultimo album Frozen Niagara Falls ha conquistato la critica e il pubblico più appassionato. I due collaborano da tempo con Hospital Production, l’etichetta di Prurient, che ha pubblicato gli ultimi acclamati album del poliedrico artista italiano. La crew romana di LSWHR con Balance, e Filippo Scorchucchi completerà il programma della prima giornata di questa preview.

Sabato 17 ottobre:  Koreless, musicista cresciuto in Galles, tra i nomi più interessanti della nuova scena musicale britannica nonché pupillo di BBC Radio 1, reduce dell’ep Yugen prodotto dalla Yung Turks,  porterà la sua celebre musica emotiva e avvolgente, arricchendo come sempre il suo live con re-edit e nuove versioni delle sue produzioni.

Il duo irlandese Lakker invece arriva alla preview di Club to Club con i suoi suoni techno al tempo stesso organici ed evocativi. Trapiantati da anni a Berlino, dipingono da sempre  intricate trame musicali che spaziano da agitati paesaggi sonori a bassi martellanti.

Oltre alla proiezione di Continuum delle italiane Sofia Mattioli e Rebecca Salvadori, altro momento esclusivo della serata sarà la presentazione, in prima mondiale, del nuovo progetto di Miles Whittaker dei Demdike Stare insieme all’Italiano di stanza a Berlino Shapednoise, dal curioso nome di Boccone Duro. L’eleganza tecno di Ben Saadi + Gattonero della crew di LSWHRarricchisce ulteriormente il programma di sabato.Venerdì 17 e sabato 17 ottobre h 22

MACRO Testaccio – La Factory – Piazza Orazio Giustiniani, 4 – www.romaeuropa.net

Vota l articolo!:
[Voti: 0 Media: 0]

Check Also

Festival Canzone Italiana Polonia

Ritorna l’eccellenza musicale italiana per la 2ª edizione del “Festival della Canzone Italiana” in Polonia

Ritorna l’eccellenza musicale italiana per la 2ª edizione del “Festival della Canzone Italiana” in Polonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Supportaci!

Se ti piace il sito fallo conoscere in giro! 😀