FESTIVAL MUSICALE “PREMIO ELEONORA LAVORE”

IL FESTIVAL PREMIO MUSICALE “ELEONORA LAVORE”  SBARCA SULLE SPONDE DEL TEVERE

            Odjad-La semifinale nazionale del  Festival musicale “Premio Eleonora Lavore” sbarcherà domenica 7 giugno a partire dalle ore 15,30 presso il Lian Club a Roma, con inizio delle prove dei cantanti in gara già dalle ore 13,00. Gli artisti di varie regioni italiane si sfideranno per contendersi il passaggio alla finalissima del 28 Agosto che si terrà nella città di Gela in Sicilia.

Il “Lian Club”, storico locale, fondato e diretto magistralmente da Lisa Maisto e Antonello Aprea, è  situato in Lungotevere dei Mellini 7 sul barcone ormeggiato nel biondo fiume, sotto Ponte Cavour, ed imbarcherà musica e canto. Anche quest’anno la conduzione è affidata ad Angelo Martini,  autore tra l’altro di Numeri Uno su Rai Due,  coadiuvato dalla gentile presenza della presentatrice, modella e stilista Pamela Olivieri.

Il festival, alla sua seconda edizione,  e stato  creato dal direttore artistico ed ideatore  del Festival Giuseppe Lavore, a ricordo della sorella Eleonora Lavore giovane talento cantautorale che a soli 15 anni aveva già lasciato in questo mondo  11 inediti e 2 libri. La tappa della semifinale è stata  fortemente voluta al Lian per via della storia musicale della location che ha lanciato e visto esibirsi tanti giovani cantautori e ospiti importanti: Zero Assoluto, Franco Califano, Paola Turci, Marina Rei,  il mattatore dei Garlic show dei lunedì del Lian il cantautore Mauro Di Maggio, Povia, Jessica Morlacchi ex Gazosa, Valentina Parisse, Max de Angelis,  Simone Patrizi, Nathalie, Carlotta, Francesco Arpino, Niccolò Fabi, Teresa de Sio, Simone Cristicchi, Erika Savastani Enrico Sognato, Geoff  Westley  (pianista dei Bee Gees), Maria Grazia Fontana, Attilio Fontana,  Diana Tejera, Roberto Angelini, Tony Blescia e tanti altri.

ODJ-26Per questa semifinale, tappa di Roma, sono invitati : i Maestri d’orchestra Demo Morselli e Andrea Tosi, Mariella Nava, Antonio Coggio, Marcello Cirillo, l’arrangiatore Silvano Melgiovanni, Gianni Belfiore autore di molti brani di Julio Iglesias, l’ autore Vincenzo Incenzo, Patrizio Moroni, il critico Rai Dario Salvatori, l’avvocato del diritto d’autore Leopoldo Lombardi, il musicista David Pintaldi, Tony Santagata, la cantante dalla voce soul Giorgia Creatura, le numero Uno del Musical Stefania Fratepietro e Federica Graziani da The voice, Gianluca Corao, l’agente Loris Bertezzolo, I pittori Daniele Pacchiarotti e Diana Pintaldi, Antonello Martone, Giacomo Prestigiacomo,  Raffaele Campione, Anna Iannucci di Bewell, i giornalisti musicali Antonio Ranalli, Alessandro Sgritta, Sara Lauricella e Marzia Pomponio.

Ripercorrendo un po’ di storia del ” Premio Eleonora Lavoro”,  per la finale dello scorso anno, anche se solo alla prima edizione, gli artisti si erano esibiti davanti a più di 2000 persone, nella splendida cornice delle Mura Greche, Timoleontee di Caposoprano a Gela.

Alla finale erano arrivati in 23 musicisti e cantanti, accompagnati dall’orchestra dal vivo diretta da Alex Magri, alla presenza del presidente Antonio Vandoni Direttore artistico di Radio Italia.

Nella serata finale del 2014, presentata da Angelo Martini e Pamela Olivieri, era stata eletta vincitrice la diciottenne Alessia D’urso, con i complimenti dell’editore e presidente Gaetano Tascone di ELEVISION  e del direttore Artistico Giuseppe Lavore, con la supervisione di Paolo Lavore. la finale 2014 era andata in onda in un piccolo mini programma tv su Italia Uno, con la terza di copertina su Tv Sorrisi e Canzoni dedicata alla vincitrice ed era stato realizzato un cd compilation di  tutti i finalisti presenti. “Per questa seconda edizione 2015 abbiamo grandi aspettative per il Festival Premio Eleonora Lavore – replica il direttore Artistico Giuseppe Lavore – … voglio ringraziare gli agenti regionali per la grande ricerca capillare dei cantanti in gara, un livello vocale straordinario raggiunto lo scorso anno e che cercheremo di bissare anche per questo 2015, con le semifinali in programma nel nord a Milano, a Roma, e quella in Sicilia”. Un premio da seguire molto da vicino per il valore musicale, per l’immenso valore umano, per le possibilità che potrebbe offrire ai talenti ed anche per una pomeridiana di svago e divertimento.

di Angelo Martini


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Nuovo brano pubblicato da Ray Campa

Dopo il successo del primo singolo dal nome STAR, torna Ray Campa (Raimondo Campa) con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *