EDILIZIA E INDUSTRIA DEL LEGNO I SETTORI DI PUNTA DEL RISPARMIO ENERGETICO IN ITALIA

Risparmio-energetico-agevolazioni-fiscaliL’edilizia conquista il primo posto a pari merito con l’industria del legno in termini di risparmio energetico calcolato in funzione delle misure implementate. Lo evidenziano le rilevazioni sull’andamento dei diversi settori in Italia nei primi 8 mesi del 2014 realizzate da Avvenia (www.avvenia.com), leader nazionale nel settore della White Economy e della sostenibilità ambientale, secondo le quali in questi due settori è stato possibile apportare misure che hanno consentito di risparmiare il 90% delle risorse energetiche. Bene anche l’industria del vetro(75%), l’industria automobilistica (65%), della chimica e petrolchimica (65%) e dei trasporti ferroviari (60%). Considerando invece il risparmio energeticocalcolato in base alla quantità di emissioni di CO2 evitate da ciascun settore,l’industria più “verde” è quella siderurgica, al primo posto con una quota del41,6% sul totale delle riduzioni dei gas a effetto serra, seguito dall’industria automobilistica con il 20,3% e dall’edilizia con il 9,8%. (europress)


Vota l articolo!:
[Voti: 0 Media: 0]

Check Also

Festival Canzone Italiana Polonia

Ritorna l’eccellenza musicale italiana per la 2ª edizione del “Festival della Canzone Italiana” in Polonia

Ritorna l’eccellenza musicale italiana per la 2ª edizione del “Festival della Canzone Italiana” in Polonia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Supportaci!

Se ti piace il sito fallo conoscere in giro! 😀