Motori: la filosofia “Way of Life Suzuki” prende forma nel nuovo Brand Movie 2015

foto suzuki ultima

Un modo di vivere. È questa la filosofia che dà vita ai prodotti Suzuki, una miscela autentica di elementi che conducono al puro piacere di guidare e oggi riassunti nel nuovo video corporate Way of Life – Brand Movie 2015. Way of Life come modo di essere, fonte di ispirazione per la creazione di prodotti che rappresentano sempre i migliori compagni di viaggio nella vita quotidiana. Auto, moto o motori fuoribordo: che si scelgano le strade della città o l’asfalto dei circuiti, gli sterrati più impegnativi oppure il mare aperto, Suzuki conduce a destinazione attraverso un’esperienza unica e coinvolgente. Questo e molto altro è racchiuso nel Way of Life – Brand Movie 2015, pubblicato sul canale Youtube ufficiale di Suzuki Italia e dedicato al mercato globale. L’autenticità risiede in un Marchio con oltre 100 anni di storia, leader per tradizione e tecnologia, e che trae essenza da un DNA sportivo che punta dritto all’emozione. Suzuki è presente in 5 Continenti, 120 paesi nel Mondo, con sedi produttive in Giappone, India, Cina, Tailandia e Ungheria. Il filo conduttore che lega la produzione Suzuki è la passione, forza propulsiva dalla quale ha origine l’impegno rivolto al continuo perfezionamento dei modelli. Da questi valori, infatti, nascono i prodotti auto, moto e marine: un brand capace di affermarsi nel settore auto come leader nei segmenti 4×4 e vetture compatte, che posizionano la Casa all’8° posto tra i costruttori mondiali di automobili grazie ad oltre 3 milioni di unità prodotte nel 2014 (record della storia Suzuki) e vendite totali nel 2014 superiori a 2.8 milioni di unità. Uno sviluppo incessante, in grado di dare vita anche ad una gamma a due ruote che spazia dalle moto supersportive ai vertici prestazionali per arrivare agli scooter capaci di riscrivere le regole di efficienza nel commuting urbano. I risultati ottenuti parlano di oltre 1,95 milioni di veicoli a due ruote venduti nel mondo nel 2014 e l’impegno in MotoGP e nelle più selettive competizioni motociclistiche mondiali quale banco di prova per la continua evoluzione tecnologica.

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Champions ed Europe League, l’Uefa pensa a una Final Four a Istanbul

AS: “L’Uefa vuol proporre alle Federazioni semifinali in gara secca e poi finalissime in un’unica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *