IN RADIO “BUENA VIDA” IL NUOVO SINGOLO DI TABACCO BRUCIATO

Il nuovo singolo dallo stile inconfondibile di Tabacco Bruciato, dal titolo “Buena vida”, sarà in rotazione radiofonica dalla prossima settimana.

foto_tabaccobruciatoTabacco Bruciato, alter ego musicale di Giorgio Angelo Cazzola, classe 1957, lancia il suo nuovo singolo “Buena Vida”, estratto dall’album omonimo prodotto dall’etichetta Ultra Sound Records. Il titolo incarna un particolare omaggio al tobacco sunburst, l’indimenticabile colore delle celebri chitarre che ha caratterizzato gli albori del primo blues elettrico.

Buena Vida”  è un brano dal sound fresco e coinvolgente che oscilla dal jazz al blues, dal country al melodico. Il suo ritmo delicato ma ironico, trasporta i suoi ascoltatori lungo un viaggio lontano dal caos quotidiano, un iter immaginario che rasserena il corpo e mente.

«Buena vida, parisiènne, bohémien. Buena vida boulanger, étranger. Buena vida ‘chisto mare di mille pittori impulsivi, indolenti e geniali» canta spensierato l’artista, rivolgendosi a personaggi apparentemente distanti fra loro, creando una sconfinata liaison culturale fra lingue e dialetti diversi: francese, spagnolo, napoletano e italiano.

Il cantautore lombardo, Tabacco Bruciato, svela attraverso i suoi testi un particolare animo sensibile legato alla realtà ordinaria da cui cerca di svincolarsi, in particolare “Buena Vida”  dedicata alla musica napoletana, genere molto amato dall’artista.

Insieme a Giorgio Angelo Cazzola (chitarra ritmica e voce), hanno partecipato alla realizzazione di  “Buena vida”: Stefano Bertolotti (batteria e percussioni), Roberto Re (basso), Alessandro Balladore (chitarre), Lorenzo Bovo (tastiere), Maribel Fracchia (voci).

Sul Web:  http://www.tabaccobruciato.com


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Idea News Special Magazie

Programmi realizzati dal Circuito Airplay

Idea News Special Magazine Questo è il nome delle interessanti rubriche settimanali realizzate dalla testata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *