martedì , 24 ottobre 2017
Ultime notizie

GIORGIA FONTANA DEL VECCHIO DESCRIVE CAPRI

Abbiamo avuto il piacere di contattare telefonicamente Giorgia Fontana Del Vecchio, cittadina siracusana che studia all’università di Giurisprudenza di Palermo.

image2Ciao Giorgia raccontaci qualcosa di te, da dove nasce l’idea di questa poesia? Ciao, ho 25 anni, ho studiato per molti anni musica da quando ero piccina fino agli ultimi di liceo classico. In particolare ho studiato flauto traverso, canto lirico e questo mi ha aiutato a mettere in luce e sviluppare la mia sensibilità, il mio essere sentimentale, la mia emotività. Essere artista significa essere testimone per il piccolo grande pubblico del linguaggio più  importante che sconosce differenze che è quello dei sentimenti di cui il cuore è l’origine e il centro propulsore. In seguito, ho proseguito con l’università lasciando momentaneamente gli studi musicali, ma l’arte ha continuato e continua, come sangue dal rosso intenso, a scorrere nelle mie vene e si manifesta attraverso la mia scrittura. Così è nata la mia passione per la poesia. L’arte si è rivelata un ausilio per esprimere me stessa e ciò  che sento, è un bisogno di sentire Amore non soltanto dentro se stessi ma di farlo ascoltare anche agli altri, di essere i testimoni della sua esistenza. L’idea di scrivere una poesia per Capri è nata in me dopo essere tornata dal primo viaggio che ho fatto verso questa meravigliosa meta. Si, perché Capri è meraviglia per l’anima, è Amore che si manifesta nella fusione tra puro e impuro, tra dolce e amaro, tra Eros e Pathos.  Nelle caratteristiche della celebre isola Azzurra, riconosco me stessa e la dimora della mia anima. Capri è come una sirena dalla Bellezza smisurata che incanta e avvolge, difesa dalla maestosa grandezza dei Suoi faraglioni, guardiani dell’isola e suoi corteggiatori.

Dopo aver scritto la poesia che porta il nome dell’isola dell’Amore, “Capri”, ho deciso di donare il mio manoscritto al comune di Capri cosicché potesse goderselo l’isola Azzurra che era la sua destinataria reale,  i suoi abitanti e i turisti.
Chiamai il Comune di Capri, mi rispose l’Addetto Stampa che mi chiese di inviare via mail la mia poesia per vedere se era idonea e dopo averla vista la pubblicarono subito sui giornali capresi come La Nuova Capri, caprinews.itcaprinotizie.it, notizia poi ripresa dalla Sicilia, da nuovosud.itcorrierequotidiano.it, ecc..
In seguito mi è arrivata a casa la lettera di ringraziamento del Sindaco di Capri Gianni De Martino dove mi invitava in Municipio. In quel momento fui invasa da una felicità sconvolgente per quanto mi stava accadendo, perché era stata valorizzata la mia anima espressa attraverso la mia arte.
Penso che essere valorizzati per ciò  che si sa è importante, ma lo è molto di più essere valorizzati per ciò che si è.
E soprattutto ero felice perché finalmente la mia poesia poteva giungere a Capri, l’isola in cui il mio cuore si riconosce.
Ho incontrato il Sindaco di Capri l’11 agosto 2015 insieme al vicesindaco, l’Addetto Stampa e ho ricevuto in dono dei fiori colorati e profumatissimi e dei libri sull’isola oltre che un’eccellente ed emozionante  accoglienza. La notizia dell’incontro è stata ripresa nuovamente dagli stessi giornali di cui sopra ed anche altri e per lo stesso motivo sono stata intervistata anche dalla radio FM Italia.
image1Realizzeranno il mio sogno che è una mattonella di ceramica dove sarà riportata la mia poesia per Capri che sarà apposta in una via caprese per consentirmi di donare Amore all’isola dove regna. Ed inoltre potrò  iniziare a presentare la mia raccolta di poesie e testi, una volta che sarà pubblica proprio da dove tutto ha avuto origine cioè da Capri per poi portarla in Sicilia e spero anche altrove. Colgo l’occasione per fare appello alle case editrici.
In particolare, mi farebbe davvero piacere poter pubblicare la mia raccolta con case editrici affermate e vorrei far appello ad esempio alla Armando Curcio Editore e a Rai Eri, per me significherebbe vedere realizzato un sogno.
Inoltre, in futuro spero di scrivere delle poesie per la mia terra, dico spero, perché si scrive non “dietro comando”, ma seguendo Ispirazione, Bene imprevedibile.
Ho partecipato a qualche concorso di poesie e aspetto i risultati, speriamo andranno bene.
E con questo concludo e vi porgo i miei piu’ sentiti ringraziamenti per la vostra intervista.

Vota l articolo!:
[Voti: 2    Media Voto: 4.5/5]

Un commento

  1. E’ particolarmente interessante il racconto di una giovane che si dedica alla scrittura e soprattutto alla poesia ,penso che c’è un gran talento e pertanto va incoraggiata. complimenti Giorgia

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates