“SANGUIGNA” LA NUOVA SERIE WEB

Venerdì 20 febbraio alle ore 15 sul sito www.sanguignalaserie.it parte la nuova web series Sanguigna, horror-thriller di 10 episodi, prodotto da un team di giovani lombardi, in collaborazione con Lombardia Film Commission, Accademia della Scala, Croce Rossa Italiana e Agr Factory.

vito_trecarichi_giulia_faggioni_angelo_di_benedettoAmbientata a Milano, segue le vicende di sei ragazzi che s’imbattono un blog che pubblica disegni, apparentemente in grado di prevedere degli omicidi prima che avvengano. Scoperta che li condurrà ad avvicinarsi troppo al colpevole, candidandosi a diventarne le prossime vittime.

Cifra stilistica della serie è il rapporto con il disegno, a livello narrativo e visivo: in ogni episodio le immagini filmate s’intrecciano alle tavole a sanguigna, che sottolineano le svolte più importanti.

Nel cast, Angelo Donato Colombo (Soratte de I Fuoriclasse), e Gualtiero Scola (Un medico in famiglia, La squadra, Il cartaio di Dario Argento) nei panni di un misterioso pittore.

Tra le ambientazioni, La Borsa del Fumetto, fumetteria milanese da 30 anni punto di riferimento per gli appassionati, e il Castello dal Verme di Zavattarello, gioiello medievale delle Prealpi e scenario di leggende di fantasmi.

La Storia

Milano, oggi. Damiano, Lorenzo, Carolina, Dennis, Elisa e Li sono sei ragazzi appassionati di fumetti. Si scambiano opinioni e commenti, racconti e disegni comunicando tra loro in videochat. Il loro unico luogo di ritrovo fisico è la Borsa del Fumetto, lo storico negozio milanese del quale sono tutti clienti abituali e dove Lorenzo lavora.
Finché un giorno Damiano, appassionato di computer, riceve – apparentemente da Lorenzo – il link di un sito di disegni molto particolare: l’anonimo fumettista che lo ha creato è dotato di un tremendo senso del macabro, visto che le tavole pubblicate in rete rappresentano invariabilmente cadaveri massacrati nei modi più sadici. Subito condivide il link con i suoi contatti telematici e ben presto i ragazzi si accorgono di qualcosa di strano: prima di tutto Lorenzo nega di aver inviato il collegamento; inoltre, i disegni mostrano inquietanti analogie con una serie di crimini irrisolti noti alle cronache. L’ultimo, in particolare, rappresenta la scena di un omicidio riportato dai quotidiani solo la mattina stessa. Impossibile che il fumettista si sia ispirato alle descrizioni dei giornali: la notizia, al momento in cui il disegno è stato postato, non era ancora nota. I ragazzi capiscono che il disegnatore deve essere stato, quanto meno, testimone dell’efferato omicidio.
La più seria e razionale del gruppo, Elisa, studentessa di medicina in sedia a rotelle, vorrebbe subito segnalare il sito alla polizia.  Ma gli altri si oppongono: ognuno di loro ha un segreto da nascondere e non hanno interesse a essere coinvolti in un’indagine per omicidio: Damiano è coinvolto in un racket di sperimentazioni farmaceutiche illegali, la famiglia di Li ha problemi con il permesso di soggiorno, Dennis ha precedenti penali.
Al tempo stesso, però, i protagonisti sono attratti dal mistero e iniziano a indagare, spinti dalla curiosità di scoprire chi si nasconda dietro i macabri disegni.
In questo modo, però, non fanno che attirare su di sé le poco gradevoli attenzioni di un killer machiavellico e spietato.

Sito internet – Canale Youtube – Pagina facebook  Seguiteci anche su Twitter: @Sanguigna_tv


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *