Image: File photo of a photo illustration with 3D plastic representation of the Facebook logo in front of displayed logos of social networks in Zenica

A 3D plastic representation of the Facebook logo is seen in front of displayed logos of social networks in this illustration in Zenica, Bosnia and Herzegovina in this May 13, 2015 file photo. Security researchers have uncovered a flaw in the way thousands of popular mobile applications store data online, leaving users’ personal information, including passwords, addresses, door codes and location data, vulnerable to hackers. Most such apps use services like Amazon’s Web Services or Facebook’s Parse to store, share or back up users’ data. REUTERS/Dado Ruvic/Files


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Cassa integrazione, bonus ai lavoratori autonomi e aiuti alle famiglie: come funzionano le misure del “Cura Italia”

Raggiunta intesa che prevede per i lavoratori sospesi a causa dellʼemergenza coronavirus lʼanticipo della cassa …

Coronavirus, le vip di corsa al supermercato: guarda la spesa dei famosi

Carrelli pieni, mascherine e volti preoccupati per l’emergenza A Hollywood Charlize Theron riempie il carrello della spesa …

Coronavirus, Oms: “Nei prossimi giorni un milione di casi e 50mila morti” | Catalogna, precedenza per la terapia intensiva a chi ha più chance

Secondo lʼOrganizzazione mondiale della Sanità il numero di decessi è più che raddoppiato nellʼultima settimana. …

Coronavirus, Giuseppe Conte: “Misure prorogate al 13 aprile”

“NON SIAMO NELLA CONDIZIONE DI ALLENTARE LE MISURE “Il numero dei morti è una ferita …

Migranti, la dedica dellʼattore Luca Marinelli divide i social

Il “vorrei dedicare questo premio a tutte le persone splendide che sono in mare a …

Eleonora Rizzo si Racconta

    di Simone Certelli Siamo Andati in Calabria ad intervistare Eleonora Rizzo,una ragazza casa …

#ElectrifYou: l’elettrico secondo BMW

Cinque città (Roma, Milano, Napoli, Bologna, Firenze) ospiteranno tra settembre e ottobre il roadshow #ElectrifYou, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *