MORTO L’ATTORE ROBIN WILLIAMS

L’alieno Mork, il Capitano dell’Attimo fuggente, l’esplosiva Mrs Doubtfire, lo Psicologo di Will Hunting. Mille volti per un uomo unico, come ha ricordato in un tweet il Presidente Obama.

082603774-a2c84546-85df-4ece-ad7f-dac4fc0ff99c

Il corpo senza vita dell’attore Robin Williams è stato trovato nella sua villa di Martin County, in California. Si sarebbe suicidato, a quanto si legge in un comunicato della polizia. La causa della morte sarebbe asfissia, anche se le indagini proseguono e in giornata sulla salma sarà eseguita l’autopsia. L’agente di Williams, Maxa Buxbaum, ha riferito che negli ultimi tempi il geniale interprete di tante commedie intrise di surrealismo soffriva di profonda depressione. In passato aveva sofferto per dipendenza da alcol e droghe ed era stato diverse volte in rehab per curarsi. La scorsa estate aveva trascorso un periodo in clinica per disintossicarsi.

Lascia la moglie, Susan Schneider, e tre figli. La famiglia ha diffuso una nota chiedendo di rispettare la privacy. “Ho perso mio marito e il mio miglior amico, mentre il mondo ha perso un grande attore”, ha scritto la moglie, Susan Schneider, in un comunicato che ieri notte ha sconvolto Hollywood e tutto il mondo dello spettacolo, “Ma vi prego di rispettare la nostra privacy – continuava la Schneider – e soprattutto di ricordare Robin per la sua brillante carriera e per il suo sorriso, non per il modo in cui è morto”.

Williams è stato visto vivo l’ultima volta domenica sera alle 22. Il mondo del cinema è sotto shock. Nato a Chicago e cresciuto in Michigan a Bloomfield Hills, sobborgo di Detroit, Robin Williams conquistò il piccolo schermo con la popolare serie `Mork & Mindy´, in cui interpretava un alieno umanoide arrivato sulla Terra dal pianeta Ork su un’astronave a forma di uovo. Da lì la sua ascesa quasi incontrastabile sul grande schermo, con quattro nomination all’Oscar e una statuetta vinta per migliore attore non protagonista nel 1998 con `Hill Hunting-genio Ribelle´, film recitato accanto a Matt Damon. Mille personaggi di successo nei suoi film: da `Good Morning, Vietnam´ in cui interpreta Adrian Cronauer, militare che lavora come deejay per la radio dell’esercito statunitense, a `Risvegli´ con Robert De Niro, passando per `L’attimo fuggente´ e `Mrs Doubtfire´. Nel 1978 Williams si sposa con Valerie Velardi. Il matrimonio dura dieci anni. Williams si sposa una seconda volta, nel 1989, con Marsha Graces, la tata del figlio nato dal primo matrimonio: la coppia ha due figli ma anche questa volta l’unione finisce in divorzio, con Graces che lo lascia per «divergenze non riconciliabili». Williams si sposa una terza volta con Susan Schneider.

images

Moltissimi i fiori e una lunga coda per portare tributo a Robin Williams. Sulla stella che gli e’ stata dedicata sulla Walk of Fame, a Los Angeles, molti fan si fermano e poggiano fiori in ricordo dell’attore scomparso. ”Era un tesoro nazionale e un’anima bella” afferma l’attrice Glen Close. ”Era un comico genio e le nostre risate erano il fragore che lo sosteneva. Non posso credere che se ne sia andato” mette in evidenza il regista Steve Spielberg. Tantissimi i tweet in ricordo dell’attore.

di Silvia Pozzi


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *