La Roma soffre ma ritrova i tre punti grazie alla prima rete di Ünder.

di Simone Certelli

VERONA – Giornata di campionato numero 23, a Verona l’Hellas ospita la Roma, che cerca di risalire la china per non staccarsi troppo dalle prime posizioni. Centrocampo rimaneggiato, con Pellegrini e Strootman davanti alla difesa, Ünder ed El Shaarawy larghi e con Nainggolan a supporto di Edin Dzeko. Subito Roma al 1′ minuto con una manovra complessa della squadra giallorossa, Aaron non contiene El Shaarawy, che passa la palla a Ünder e tira un siluro nell’angolino basso alla sinistra di Nicolas per l’1-0. Per il turco è il primo gol in Serie A. Al 21′ l’arbitro Fabbri ammonisce Caracciolo per un fallo. Al 24′ viene ammonito Nainggolan sempre per gioco scorretto, diffidato salterà la prossima sfida contro il Benevento, stessa motivazione per Fares, ammonito al 29′. Al 47′ Buchel fa fallo su Ünder e Fabbri lo ammonisce. Al 50′ errore gravissimo di Pellegrini, che falcia Matos e per Fabbri non ci sono dubbi: cartellino rosso e Roma in dieci. Al 70′ esce Ünder ed entra Gerson. Al 78′ esce El Shaarawy ed entra Diego Perotti. All’88’ escono Buchel e Dzeko ed entrano Souprayen e Defrel. Da un brutt0 contrasto Florenzi è costretto temporaneamente ad abbandonare il campo, lasciando la Roma in nove.

Roma che ritrova i tre punti grazie alla prima rete di Ünder in Serie A, il turco sta crescendo molto e sembra essere più integrato negli schemi di Di Francesco. Male Lorenzo Pellegrini, complice di un gesto sconsiderato. Contro il Benevento formazione sarà da rimaneggiare, con la Roma che dovrà fare i conti con una rosa sempre più corta in quanto, oltre ai soliti assenti noti Gonalons, Karsdorp, Schick e Silva non ci saranno neanche Nainggolan, diffidato e Pellegrini squalificato.

 

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Buchel, Valoti; Matos, Petkovic, Aarons. A disposizione: Silvestri, Coppola, Boldor, Souprayen, Zuculini, Calvano, Danzi, Woo Lee, Bearzotti. Non disponibili: Kean (Diffidato), Bianchetti, Zaccagni, Cerci (Infortunati).

Roma (4-2-3-1) Allison; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman; Ünder (70′ Gerson), Nainggolan, El Shaarawy (78′ Perotti); Dzeko. A disposizione: Lobont, Skorupski, Jesus, Capradossi, Peres, Perotti, Gerson, Defrel. Non disponibili: Gonalons, Karsdorp, Schick, Silva (infortunati).

Arbitro: Fabbri

Recupero: 0;+4.


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Cassa integrazione, bonus ai lavoratori autonomi e aiuti alle famiglie: come funzionano le misure del “Cura Italia”

Raggiunta intesa che prevede per i lavoratori sospesi a causa dellʼemergenza coronavirus lʼanticipo della cassa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *