Il MEI – (meeting delle etichette indipendenti) 2020 di Faenza si colora di Puglia.

 

Grande successo per il cantautore leccese Teto D’aprile vincitore del premio MEI (DiscoNovità) sul palco di Faenza, Sabato 03 ottobre.

Da oltre 25 anni il MEI è il più importante Festival della musica indipendente italiana un luogo dove spesso si sono rilevati talenti come Daniele Silvestri, Afterhours, Bluvertigo, Brunori SAS, Levante, Lo Stato sociale e tanti altri. Un importante rassegna musicale che per tre giorni accomuna artisti, discografici, editori e tutti gli addetti del settore musicale indipendente spaziando tra concerti live a fiere, convegni, seminari e laboratori didattici, manifestazioni teatrali dislocati in vari punti della città. Sabato sul palco di Piazza della Libertà si è esibito anche Teto D’aprile grazie alla vittoria del premio MEI sezione Contest e eventi durante la partecipazione al Concorso musicale DiscoNovità organizzato da Radio Idea di Molfetta. Uno dei pochi fortunati considerando che Il premio Mei e di conseguenza la possibilità di esibirsi all’interno del circuito, viene assegnato solo a 10 persone in ambito nazionale. Vari e numerosi i Big che hanno partecipato al Concerto del MEI, tra i tanti Pierò Pelù, Galeffi, Ernia, Tosca, Alan Sorrenti, Colapesce Dimartino, Ghigo Renzulli e altri.

Teto D’aprile è un cantautore attivo dal 2001.

Vari gli editori con cui collabora tra cui Ed “Una lira” di Piero Cassano.

Ha firmato diversi brani con l’autore Alfredo Rapetti Mogol.

I suoi testi e le sue canzoni sono disponibili sul sito di MTV/ musica e testi, su EarOne e su tutti gli store digitali.

E’ finalista a Casa Sanremo nel 2019 e per l’occasione si esibisce in estate sul palco del GRU VILLAGE di Grugliasco (TO).

Nel 2019 inizia la collaborazione con il noto produttore Claudio Corradini con il quale produce tre brani: La mia dentista, Prati di cartone e Ciao Estate, i primi due editati dalla Top records.

Febbraio 2020 pubblica il singolo AMaraMente prodotto da Vito Astone e ottiene numerosissimi consensi dalle radio che mettono in rotazione giornaliera il brano. Quest’ultimo viene preso in considerazione anche dall’ AFI (Associazione Fonografici Italiana) che pubblica un articolo sul proprio sito web.

Aprile 2020 pubblica il brano preghiera: E non ci resta che pregare Santità ( Covid 19), anch’esso ottiene vari consensi dalle radio locali, nazionali e internazionali come Rete Italia la radio Italiana in Australia facente parte del gruppo editoriale del giornale Globo sempre in Australia. L’incassi delle vendite sono destinate alla Caritas di Bergamo, la più colpita dalla pandemia Corona Virus

Partecipa al Contest DiscoNovità organizzato da Radio Idea di Molfetta e gli viene assegnato il premio MEI contest ed eventi.

Tra i vari artisti con cui ha scritto ricordiamo Massimo Luca noto produttore e storico chitarrista dei successi di Lucio Battisti con il quale scrive il brano Ti chiamassi amore oggi facente parte del CD compilation “Best Italian Cool Artists” insieme a Alberto Fortis e Rosanna Fratello.

Il 21 Luglio è uscito il suo nuovo lavoro dal nome Ciao estate.

Radio Budrio di Bologna, official partner del MEI, lo proclama artista del mese mettendo il brano in rotazione nel programma radiofonico “Decollo immediato”.


Vota l articolo!:
[Voti: 1   Media: 5/5]

Check Also

Ritorno discografico per Pamela Gueli di Amici

Pamela Gueli, la rivelazione dell’undicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, presenta il nuovo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *