GLI APPUNTAMENTI DI NOVEMBRE DI DIVA UNIVERSAL

Donne nel mito: Wanda Osiris – Prima TV 

The italian  Diva WANDA OSIRIS ( 1905 - 1994 )

L’11 novembre alle 20.50

A novembre, Diva Universal dedica il suo appuntamento mensile a Wanda Osiris, la regina della rivista, di cui ricorrono i venti anni dalla scomparsa.

Anna Menzio, questo il suo vero nome, nacque a Roma nel 1905, per poi trasferirsi a Milano e qui debuttare sulle scene negli anni 20 con Carlo Rota e poi con Totò nella rivista “Piccolo Caffè”. Esordì come soubrette nella rivista “E se ti dice va, tranquillo vai…”, iniziando a creare il suo personaggio di divina. I capelli biondo platino, i vestiti favolosi, le rose senza spine, il profumo che inondava la sala, le scale, i boys, le canzoni con birignao, il modo di camminare: era nata Wanda Osiris, era nata la “Wandissima”. Lavorò con Erminio Macario e Carlo Dapporto, fino all’incontro, nel dopoguerra, con Garinei e Giovannini.

Raccontano la sua leggenda la nipote Fiorenza Locatelli e Maurizio Porro, firma de “Il corriere della sera” in due interviste esclusive contenute nel documentario.

Downton Abbey S3

Downton AbbeyS3

Dal 26/11 ogni mercoledì alle 21.00

A novembre Diva Universal presenta la terza stagione dell’acclamatissima e super premiata serie inglese Downton Abbey. Nella terza stagione si aggiungeranno al cast nuovi prestigiosi personaggi, uno su tutti il Premio Oscar®, Shirley MacLaine nei panni della madre americana di Cora, unica donna in grado di tenere testa alla matrona Lady Violet. Ma ci saranno anche delle dolorose uscite di scena…

Marzo 1920. A Downton Abbey fervono i preparativi per il matrimonio di Mary e Matthew, al quale Sybil, incinta di diversi mesi, e Tom non potranno essere presenti a causa delle ristrettezze economiche in cui vivono in Irlanda. Intanto, Robert scopre di aver perso tutta la dote di Cora per investimenti sbagliati.

Ma, tornato dal viaggio di nozze, Matthew riceve una lettera del padre di Lavinia dalla quale apprende che l’uomo lo ha scelto come suo erede pur sapendo che aveva spezzato il cuore alla figlia. Sollevato dai sensi di colpa accetta l’eredità, salvando Downton. Robert, però, non vuole che Matthew gli regali il denaro e così gli propone di investirlo nella tenuta, diventando co-proprietario.

La signora in giallo S2

Dal 17/11 ogni lunedì alle 21.00 in doppio episodio

Su Diva Universal continua l’appuntamento con la mitica Jessica Fletcher.

Angela Lansbury, candidata ad un totale di dieci Golden Globe e dodici Emmy Award per la sua interpretazione ne “La signora in giallo”, detiene tutt’oggi il record per il maggior numero di nomination nelle categorie Miglior attrice (Golden Globe) e Migliore serie drammatica (Emmy Award).

Donne nel mito: Hedy Lamarr

Il 9/11 alle 20.50 in occasione dei 100 anni dalla nascita

A 100 anni dalla nascita dell’attrice e inventrice austriaca, Diva Universal rende omaggio a Hedwig Eva Maria Kiesler, meglio conosciuta con il nome d’arte di Hedy Lamarr. Nata a Vienna da una famiglia dell’ alta borghesia ebraica, fu protagonista del primo nudo cinematografico, nel 1933, con il film “Estasi”. Fuggì dal primo marito, l’industriale degli armamenti Fritz Mandl, travestita da cameriera nella primavera del 1937 e da quel momento, a ventitré anni, non avrebbe più mollato il timone della sua vita. Prima Parigi, dove era scappata, poi Londra, dove avrebbe incontrato il produttore Louis B. Mayer, infine Los Angeles, dove sarebbe diventata una stella. Trentacinque film, sei mariti, tre figli e un brevetto per radioguidare i siluri contro i sottomarini nazisti. Diventò l’ emblema della donna padrona del suo destino, che afferma autonomamente la propria sessualità, che prende in mano la sua vita senza chiedere il permesso.

Diva Universal (Sky – Canale 133)


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, al via a fine aprile i primi test del vaccino sull’uomo | Rezza (Cts): “E’ candidato promettente”

I test saranno effettuati su alcuni volontari britannici. Se ci saranno esiti positivi già a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *