EQUITALIA: VIA ALLA CLASS ACTION DI ASLIMITALY

E’ circa una settimana che la sede legale dell’associazione Aslimitaly, è un porto di mare.

E’ partita la class action contro la ex Equitalia, oggi Agenzia delle entrate-Riscossione.

L’associazione liberi imprenditori ha lanciato nella sua ultima assemblea questa idea ad alcuni dei suoi associati che riunitisi avevano lamentato tutti la stessa problematica.

Cartelle prescritte, che invece Equitalia continua a notificare e ad iscrivere a ruolo.

Notifica, nonostante le richieste di prescrizione a norma di legge, si intende.

Ha ridotto diversi professionisti, imprenditori ma anche persone comuni, sull’astrico.

Il Presidente dell’associazione, Fucci, ha ben pensato, dunque, di usare un metodo storicamente americano di fare le cose: “Insieme si può, uniamoci contro un nemico comune!”

E’ bene ricordare che non è la prima volta che Fucci ,noto tributarista sannita, si espone contro i “poteri forti”.

Ricorderete la vicenda Invitalia, denunciata da Aslimitaly per la burocrazia macchinosa nascosta dietro un bando di finanziamento aziendale, che spingeva,chi ne risultava assegnatario, alla rinuncia, vista la contorta modalità di erogazione.

L’Associazione Aslimitaly ha le idee ben chiare: lo Stato non può diventare un usuraio legalizzato.

L’associazione è partita da circa 20 denunce e sono cresciute giorno dopo giorno, perchè è chiaro che è un problema, oseremmo dire, nazionale, quello di Equitalia.

Allora, in loco facciamo un appello:

Mettetevi in contatto con Aslimitaly- Associazione Liberi Imprenditori.

Fateci pervenire contatti allo info@aslimitaly.it  oppure chiamaci direttamente allo 0823.805180

Scrivici, potresti essere uno di noi.

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

SOLVING SRL COME RISPOSTA ALLA PANDEMIA-A SERVIZIO DEI LAVORATORI DELLO SPETTACOLO-

Vi abbiamo già parlato di come Solving SRL sia tra le aziende più specializzate nel campo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *