DAL MONDO DEGLI ABISSI ACROBAZIE, DANZE E MUSICHE…ARRIVA IL MAGNIFICO ACQUATICO

LO SPETTACOLO CIRCENSE PIU’ INNOVATIVO DI QUESTI ULTIMI ANNI 

Approda a CASTELFRANCO VENETO (TV) dal 12 al 16 Giugno.

Ambientato in un magnifico acquario circolare con oltre 50.000 litri di acqua, lo show racconta la storia di un buffo e goffo marinaio che cade accidentalmente in acqua e non sapendo nuotare raggiunge la profondità del mare. Qui vive una serie di avventure piene di acrobazie, forza e destrezza incontrando delle magiche creature che girano nel mondo sottomarino.

Tra giochi d’acqua ed effetti speciali si potranno ammirare delle piramidi umane formate da saltatori, e ancora, i giocolieri, delle fantastiche sirene contorsioniste che formeranno una piramide di snodatezza armonica, piegheranno i loro corpi come fossero delle molle e ancora virtuose danzatrici al trapezio, rombanti moto d’acqua che mediante un complicato attrezzo faranno volare a gran velocità sotto l’acqua delle spericolate atlete al trapezio.

Senza dimenticare i protagonisti del fondo marino, in primis la tartaruga, la stella marina, lo squalo, il granchio le meduse i simpatici polipi, i pesci, il cavalluccio marino che accresceranno la spettacolarità di questo show.

Acquatico verticali 2013 a

Da ognuno di questi abitanti del mare, il buffo e goffo marinaio imparerà qualcosa di nuovo ed interessante, con queste nuove conoscenze, deciderà di tornare in superficie…ma per lui la sua vita non sarà più come prima. Questa esperienza cambierà il suo modo di vivere e comportarsi. E’ una storia in cui la semplicità dei personaggi consente a due mondi di incontrasi, di vivere e respirare insieme, tra loro esiste una sola lingua: il valore dell’amicizia. Particolare attenzione anche all’aspetto sociale quello del rispetto del mare e dell’ambiente infatti il clown da prima un po’ sbruffone cerca di toccare ciò che trova poi divenuto amico dei personaggi sottomarini comincia a difendere un patrimonio straordinario quello del mare e dei suoi abitanti.

Non c’è solo l’acqua, questa grande avventura sarà vissuta anche fuori. Gli artisti con la loro bravura, il loro ipnotismo ed audacia avranno il compito di guidare ed affascinare gli spettatori durante le due ore dello spettacolo.

Luci, suono, musica, messa in scena, scenografia, trucco e costumi si fondono per ottenere un’estetica attuale, moderna ed attraente.

Magnifico Acquatico è la risposta Europea al “Cirque du  Soleil”  uno spettacolo per tutta la famiglia che in tre anni ha totalizzato più di 2.300.000 spettatori in ben 8 nazioni europee (Spagna, Italia, Grecia, Francia, Ungheria, Slovacchia, Romania ed Austria). 

ABEL MARTIN (Direttore Artistico) Il direttore di scena coreografo e maestro argentino è Abel Martin. Ha fondato una sua compagnia teatrale con sede a Bayona (Pontevedra) a Cipolletti (Argentina), che è diventato un punto di riferimento del teatro di strada e animazione della    vita culturale della Spagna e in Argentina. E’ coreografo e l’autore, di tanti spettacoli tra Spagna e Argentina tra i quali citiamo “Cenerentola il fantasma di Canterville”, “Il medico al palo” , “il Circo di Venezia” che ha offerto più di 600 spettacoli: ha anche creato il successo spettacolare di strada con le statue viventi come i Re Magi dalla città di Vigo. Ha cominciato la sua collaborazione con il Cirkid per la prima volta nel 2008 nel Circo dei Bambini, dove il suo direttore di scena apparve sulla pista ricreando una Buffone della commedia dell’arte per guidare un gruppo di giovani giullari. Dal suo studio di Bayonne, Abel Martin, ha anche fatto il direttore artistico del Festival del Circo di Albacete, e sta lavorando su progetti futuri come il super “India” e il Circo di Natale a Berlino.

Acquatico Comapany pool 2013

Per informazioni e prevendite on-line, www.magnificoacquatico.com.

di Silvia Pozzi


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Coronavirus, i consigli per chi vive con malati di Alzheimer

Mantenere e stimolare le abilità cognitive e motorie delle persone con demenza; stimolare il loro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *