“ALI NASCE PER AMORE!”FUCCI AL *TELESIA FOR PEOPLES* BATTEZZA L’ASSOCIAZIONE MEDICO SCIENTIFICA

E’ stata un successo la partecipazione della neonata associazione “ALI ONLUS” al TELESIA FOR PEOPLES, organizzata per l’ottavo anno consecutivo da ICOSIT , di cui il Dott.Mimmo Ragozzino è presidente, si tratta di un’associazione italo americana, no profit che come mission ha l’integrazione tra i popoli.

La tre giorni si è svolta presso le Terme di Telese (BN) 23,24,25 luglio con un programma abbastanza vario e ricco di spunti di riflessione. Uno degli ospiti d’eccezione, è stato l’ex OMS Zambon che ai microfoni di Mimmo Ragozzino, ha raccontato la triste e controversa storia del piano pandemico rimasto fermo al 2006 e che per legge andrebbe aggiornato ogni anno.

La storia raccontata è la seguente: l’OMS deve aggiornare l’eventuale piano pandemico annualmente, nel momento in cui ci siamo trovati in piena crisi sanitaria, il piano è risultato aggiornato al 2006, lo stesso Zambon ha affermato di aver ricevuto pressioni dall’alto per manomettere le date di aggiornamento, e a seguito di ciò, dopo averne parlato in pubblico, ha ben deciso di dimettersi, a viva forza, se così possiamo dire.

 

 

Intanto ALI, ha fatto il suo ingresso in pubblico, prima venerdì con un omaggio e poi sabato il Dott. Alessandro Fucci, il presidente,invitato a presenziare sul palco, ha raccontato per grandi linee cos’è e soprattutto perchè nasce ALI ONLUS.

L’associazione nasce per portare all’attenzione del sistema nazionale sanitario, le patologie invalidanti,così dette “silenziose”, e sarà affiancata  da una piattaforma digitale che a giorni affiancherà il lavoro dei volontari, ideata da uno dei soci fondatori, che permetterà di accedere a servizi medici, con un click.

“Ali nasce per amore.” Queste le parole che risuonano come un mantra tra gli spettatori.”Perchè per amore?” Ribatte Ragozzino. Il presidente concluderà dicendo “Questo lo scoprirete più avanti.”


Vota l articolo!:
[Voti: 0   Media: 0/5]

Check Also

Elena Micol sforna il suo primo singolo dal titolo “LA RADIO ROTTA”.

Il brano racconta di una storia che sta per volgere al termine, una storia difficile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *