venerdì , 6 dicembre 2019
Ultime notizie

Nautica: Honda BF40E, il numero uno tra i quattro tempi.

Se al Salone di Miami si parla di alte potenze ed elevate cilindrate, il mercato italiano, complice la  crisi, si orienta sempre di più sul target  40 hp, ovvero sui “senza patente”

Occhi puntati sulle sfide tecnologiche che interessano questa fascia di potenza; protagonisti americani, giapponesi, italiani

Honda dice la sua riproponendo il “fantastico” BF40E. Elegante, tecnologicamente avanzato, collaudato, il “senza patente” di Honda mostra i propri muscoli, sotto una livrea elegante e molto originale.

3 cilindri in linea, 12 valvole, 998 cc con un peso contenuto in 110 kg; le credenziali ci sono tutte, ma la pratica va oltre i numeri.

Lo proviamo grazie alla disponibilità del dealer Nautica Galvar di Arezzo. La risposta ai comandi è prontissima.…la sensazione è quella di avere quasi il doppio della potenza nominale… silenziosità della meccanica, imbarazzante, in positivo!!

Il merito di così tanta  potenza, unita a consumi ridottissimi, è attribuibile a due sofisticate e brevettate tecnologie Honda: il BLAST (Boosted Low Speed Torque) e l’ECOmo ( Economy Controlled Motor)

Il BLAST agisce sul rapporto stechiometrico e sui tempi di accensione in maniera tale da ottenere accelerazioni e tempi di planata da record. Affondiamo la manetta e, grazie al BLAST, sentiamo che questo “purosangue” tira senza esitazioni, grande coppia..

Potenza, ma anche bassi consumi  grazie all’Economy Controlled Motor.

La modalità ECOmo è una modalità automatica  della centralina che, a velocità di crociera, consente di ottenere una drastica riduzione di consumi. In pratica viene regolata automaticamente la miscela aria/carburante in funzione della velocità e del carico per ottenere la massima efficienza. Proviamo.  L’ago del contagiri si posiziona su i 2500 giri, portiamo al motore alla soglia dei 5000.. la funzione ECOmo da il massimo; la centralina motore utilizza le informazioni provenienti dalla sonda O2 per aumentare il rapporto stechiometrico da 12,5 a 18. Risultato: un’efficienza senza paragoni.

Ultima annotazione, che farà piacere ai pescatori, il BF40E  è disponibile, su richiesta, con la funzione Trollingn system, ovvero la funzione di controllo variabile del regime minimo. Azionando un pulsante sarà possibile effettuare regolazioni del regime del fuoribordo – marcia inserita – con incrementi di 50 giri/min, tra 750 e 1000 giri/min).

di Andrea Barbieri

 


Vota l articolo!:
[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates