mercoledì , 21 agosto 2019
Ultime notizie

DALLA REGINA DELLE DOLOMITI ALLA VENEZIA NATIVA CONTINUANO LE ESCLUSIVE DEGUSTAZIONI DEL CORTINA WINE CLUB

Maria Pia Montanari e Michele Mirabella intervistati da Antonio Bartolomucci di MediasetSabato 16 agosto, oltre 60 persone hanno affrontato il tempo instabile e si sono avventurati a Vigna 1350 a Cortina, dove Fabrizio Zardini e Francesco Anaclerio – fondatori e ideatori di Vigna 1350 – hanno raccontato il progetto del vigneto sperimentale situato ad oltre 1350 metri di altitudine: una vera sfida che ha visto questo vigneto resistere alla eccezionale nevicata dello scorso inverno che l’ha interamente sommerso. La serata è proseguita a casa Montanari, dove Maria Pia, ha accolto gli ospiti con il calore che da sempre la contraddistingue. I tre vini selezionati per la degustazione sono stati davvero apprezzati per le loro particolari caratteristiche, estreme e uniche, che li rendono perfetti per questo club: Wyfold Vineyard, vino del sud dell’Inghilterra, presentato da Fabrizio Zardini e Egle Pagano – giornalista e appassionata di vini – dove, nonostante un clima piovoso ed umido, si riesce a raggiungere un’ottima qualità viticola; Vigna Versoaln, presentato da Heike Platter, responsabile marketing dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, che ha esposto la storia della vite più grande e quasi certamente la più antica del mondo, e per finire, i vini della nota cantina valdostana Cave du Vin Blanc du Morget et de la Salle, esposti dal Presidente della cantina Mauro Jaccod, che ha raccontato le difficoltà nel coltivare la vite in alta montagna e l’ambizioso progetto di spumantizzazione in quota, a 2590 metri di altitudine. Al termine della degustazione un ricco buffet, offerto dalla padrona di casa – promotrice della cultura enogastromica del made in Italy con il marchio TasteinCORTINA – ha deliziato gli ospiti, che per l’occasione hanno brindato con i vini Bisol.

Vini in DegustazioneIl Cortina Wine Club è un Club esclusivo nato da un’idea di Gianluca Bisol, Maria Pia Montanari, Francesco Anaclerio e Fabrizio Zardini, che si pone come obiettivo quello di unire gli enoappassionati, di diffondere la conoscenza di queste eccellenze estreme, i cui esempi veneti sono a Cortina con Vigna 1350 – il vigneto più alto d’Europa – e a Venissa, sull’isola di Mazzorbo – Burano, nel cuore della Venezia Nativa – il vigneto più profondo del mondo -, attraverso tre degustazioni annuali. Durante questi esclusivi appuntamenti, sarà inoltre possibile incontrare direttamente i produttori di questi vini estremi, ed approfondirne con loro ogni sfaccettatura.
Il prossimo appuntamento del Club è nella tenuta di Venissa sabato 13 settembre: per l’occasione sono stati selezionati vini davvero unici, rari e preziosi, i cui vigneti si trovano in splendide isole.
Per info e prenotazioni: info@cortinawineclub.it www.cortinawineclub.it


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates