mercoledì , 13 novembre 2019
Ultime notizie

“Cambiamenti o Riforma del Sistema Sanitario?”. Le prime risposte verranno dal 14° Forum Risk Management

image001

Poco più di un mese al via della piu’ grande kermesse italiana in materia di rischio clinico e Vasco Giannotti, gran patron della manifestazione, annuncia alla stampa i principali  contenuti della 14 edizione. Inizieremo i lavori – ricorda Giannotti – proprio nel cuore di una fase politica-istituzionale estremamente importante.  Celebreremo un Forum di “svolta”; Società scientifiche, Ordini ed Associazioni dei professionisti stanno condividendo argomenti e programma del Forum. Stiamo contattando tutte le Aziende Sanitarie per invitarle a presentare le loro migliori esperienze.Cambiamenti o Riforma del Sistema: questo – prosegue Giannotti – sarà il grande interrogativo che correrà in tutte le sessioni del programma di Firenze.  Il 14° Forum a Firenze segnerà davvero una svolta, per almeno tre motivi:

La prima opportunità di svolta

Il Forum si terrà nel cuore di una fase politica-istituzionale delicatissima con l’avvio di un nuovo governo che ha messo la sanità tra le priorità operative,  oltre alla legge di Bilancio in discussione in Parlamento in quei giorni.

Due grandi temi scelti per fare del Forum la sede per una prima condivisione “dal basso” di soluzioni da offrire al nuovo governo:

  • Nuova governance del Sistema. Definizione dei poteri tra Stato e Regioni all’insegna dell’autonomia, responsabilità, solidarietà. Governo dell’innovazione capace di garantire l’accesso a chi ne ha bisogno di nuovi farmaci e dispositivi.
  • La sanità non come costo ma investimento. Il diritto alla salute prima di tutto, ma anche la sanità come volano per la ricerca, lo sviluppo tecnologico, la crescita economica e sociale.
  • L’organizzazione dei percorsi organizzativi, clinici, tecnologici per qualità e sicurezza delle cure ed un nuovo rapporto ospedale-territorio anche per la gestione ottimale della cronicità che, oggi, costa l’80-85% delle risorse sanitarie
  • Ambiente e Salute. La sanità, un settore particolarmente appropriato per una riconversione ecologica dello sviluppo. Al Forum un modello di ospedale ed economia circolare

 La seconda opportunità di svolta

  • Nuovo Rinascimento e Nuovo Umanesimo: un patto per una nuova frontiera etica e valoriale in medicina.
  • Oggi viviamo una fase di straordinarie scoperte nella ricerca e tecnologie applicate alla prevenzione, cura, riabilitazione.
  • Appunto un Nuovo Rinascimento scientifico e tecnologico. Il grande problema è che le funzioni valutative e decisionali rimangano “alla persona” (operatore sanitario o paziente) riscoprendo professionalità, competenze, nuove relazioni nelle decisioni cliniche. Appunto un Nuovo Umanesimo con nuovi valori etici ed identitari in una medicina “mite” che serva davvero alla persona, che sappia riconoscere anche il “limite” sapendo valutare efficacia, appropriatezza, esiti e costi delle cure.

 La terza opportunità di svolta

  • La parola agli operatori sanitari. Abbiamo detto, un dibattito che parta “dal basso”. Nessuno come chi sta in corsia o nel territorio sa cosa si deve fare per un cambiamento a misura dei bisogni di salute delle persone.
  • Al Forum sarà centrale “l’officina delle idee” aperta a tutti: per quattro giorni, darà la possibilità  a tutti coloro che, singolarmente o in gruppo, vorranno presentare idee, proposte, soluzioni per l’oggi ed il domani della sanità.
  • E proprio dal Forum, che chiama a raccolta idee, esperienze e proposte, può nascere un patto tra tutti gli attori del Sistema: professionisti, dirigenti e manager, imprese fornitrici di beni e servizi, associazioni di cittadini e pazienti, comunità locali e reti della solidarietà e del mutuo aiuto.

 Insomma un patto che sappia far vivere una vera “sussidiarietà circolare” per dare forza ad un cambiamento radicale nel senso voluto dai cittadini.

Ecco  - conclude Giannotti – alcuni dei tanti motivi per iscriversi, subito, al 14° Forum: un’occasione per ritrovarsi, dire la propria, condividere, costruire il futuro prossimo della sanità.

 

 

 


Vota l articolo!:
[Voti: 1    Media Voto: 2/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates